"Sarzana Opera Festival" chiude in bellezza In evidenza

di Luca Manfredini – Il Sagrato di Santa Maria ha accolto l'Orchestra "A. Toscanini" e ufficializzato il successo di una grande edizione.

Domenica, 07 Luglio 2019 12:43

20 anni di "Spiros Argiris" che hanno lanciato moltissimi giovani talenti

20 anni di "Sarzana Opera Festival che hanno marchiato indelebilmente la città

20 anni di spettacoli, musica e cultura che l'hanno omaggiata e valorizzata

Un'edizione che ha riconfermato ancora una volta di più quanto questa manifestazione riesca sempre riesca sempre a crescere e rinnovarsi, e sempre ad alto livello e spessore.
Dall'apertura di sabato 22 giugno in piazza Matteotti con il Gran Concerto della "U.S Naval Forces Europe Band" al Gran Galà finale sul Sagrato della Cattedrale, "Sarzana Opera Festival" accompagna ed arricchisce l'estate sarzanese ed è appuntamento ambito per i giovani talenti lirici che vi accorrono da tutto il mondo.

Dal 22 giugno al 5 luglio la città si è ancora una volta immersa in gorgheggi, musica e percorsi itineranti d'arte e poesia, e la direzione di Sabino Lenoci unita all'organizzazione dell'Associazione "Gli Amici del Loggiato" ha ancora una volta esaltato il desiderio e l'intuizione di Fiammetta Gemmi.

Il Gran Galà di chiusura della manifestazione è stato omaggiato da un grande pubblico e Santa Maria ha ancora una volta valorizzato la sua bellezza e maestosità.
Le luci che la illuminavano, le voci dei cantanti della Masterclass Mozartiana ed i 37 elementi dell'Orchestra "A. Toscanini" di Parma, riconosciuta dallo Stato Italiano come "Istituzione Concertistico-Orchestrale" di rilevanza nazionale, hanno incantato tutti i presenti; gli appassionati che sin da un'ora prima si erano impossessati delle sedute e i curiosi che passeggiando per via Mazzini si sono trovati coinvolti.
L'infaticabile Fiammetta ha continuato a lungo a cercare altre sedute, a distribuirle a tutti gli appassionati ed a gestire la serata.

Il Maestro Nicola Valenti ha diretto con passione e abilità la sua Orchestra riservandosi tre ouverture di "sola", grande, musica: " L. Van Beethoven, Ouverture da Coriolano, op. 62" - "W. A. Mozart, Ouverture da Le nozze di Figaro" – "W. A. Mozart, Ouverture da Don Giovanni".
I vincitori della Masterclass hanno interpretato una selezione dell'opera "Don Giovanni" di Mozart beandosi di un simile Palco, di un pubblico delle grandi occasioni, dell'atmosfera della serata, degli splendidi abiti forniti da "Galax Sarzana" e del sapere del Maestro Valenti che li ha accompagnati e diretti.

La XX° edizione di "Sarzana Opera Festival" entra quindi a testa alta negli archivi della manifestazione ma già si rimpiangono i suoi eventi, l'atmosfera creata e anche i gorgheggi, passando davanti al Loggiato Gemmi, dei tanti cantanti partecipanti (circa 44) impegnati nelle prove e nella scuola.
Quei giovani cantanti consci dell'importanza del Palco scelto: quello "Spiros Argiris" sarzanese che ha lanciato in importanti carriere molti talenti sino a prima sconosciuti, quel "Sarzana Opera Festival" fiore all'occhiello di una città ricca di cultura, musica e accoglienza.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via delle Pianazze, 70
19136 La SpeziaTel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Chi si sta avvicinando per la prima volta al mondo del forex sa benissimo come, spesso e volentieri, si sente parlare di leva finanziaria. Si tratta di uno strumento che… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Da venerdì 30 a domenica 1 settembre 2019, al Castello di Lerici, torna la rassegna Consapevolmente 2019. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa