Franca Puliti in Sala CarGià con la sua mostra "Metamorfosi" In evidenza

Vernissage l'8 luglio alle ore 18,00

Mercoledì, 03 Luglio 2019 09:15

L’artista spezzina Franca Puliti inaugura la stagione artistica espositiva in Sala CarGià in via Angelo Trogu,54 a San Terenzo nell'ambito della decima Stagione in Arte dedicata a Giacomo e Carla Gallerini e propone le sue opere con “Metamorfosi” mostra personale, sintesi di un aspetto del suo percorso artistico dedicato all'acquerello. La mostra è a cura di Ezia Di Capua che afferma:
“La poetica espressiva di Franca Puliti, ci racconta la vita, la bellezza, la luce e perfino il profumo delle ambientazioni e soprattutto dei suoi personaggi, attori protagonisti abilmente interpreti di metafore della vita, riflesse in suggestioni, che ci costringono a cambiare la nostra percezione di osservatori.

Una mostra che induce al viaggio, all’osservazione libera da pregiudizi precostituiti, per stimolare l’introspezione e la riflessione su alcuni modelli di vita e società".
Franca Puliti, che realizza le scenografie teatrali dell'Associazione Coro Lirico La Spezia dal 2013 sarà una dei nove artisti partecipanti all'evento Sala CarGià Atelier a cielo Aperto – Simposiod'Arte Cultura e Spettacolo VIII Ed. che si realizzerà al Parco Shelley di San Terenzo la cura di Ezia Di Capua i Approfondimenti e foto pubblicati in © Sala CarGià Blog http://salacargia.blogspot.com

SALA CULTURALE CARGIA' – VIA ANGELO TROGU,54 – SAN TERENZO
FRANCA PULITI
TITOLO DELLA MOSTRA Metamorfosi
08 -14 LUGLIO
Vernissage 08 LUGLIO alle ore 18,00
La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 17,30 alle 19,30

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

3 ricoverati in più all'ospedale San Bartolomeo di Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si tratta di un divieto e non di una raccomandazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa