"Il contratto a termine e il licenziamento per motivi economici", convegno in Sala Marmori In evidenza

Organizzato dalla Camera Civile della Spezia con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati

Martedì, 25 Giugno 2019 12:15

“Il contratto a termine e il licenziamento per motivi economici”: questo il tema del convegno organizzato dalla Camera Civile della Spezia con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati della Spezia che si terrà giovedì 27 giugno alle 15.30 in Sala Marmori, nella sede della Camera di Commercio della Spezia (piazza Europa 16).

Dopo l’introduzione dell’Avv. Virginio Angelini, presidente della Camera Civile della Spezia, e i saluti dell’Avv. Salvatore Lupinacci, presidente dell’Ordine degli Avvocati della Spezia, relazioneranno su questo attuale e discusso argomento l’Avv. Avv. Maurizio Bachini, con l’intervento “L'inesausta opera di modifica del contratto a termine: le novità del Decreto Dignità (con un cenno alla somministrazione)” e l’Avv. Riccardo Diamanti, che analizzerà la questione: “Il licenziamento per motivi produttivi e organizzativi nell’attuale quadro normativo e giurisprudenziale".

L’evento è accreditato con 3 crediti formativi dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati della Spezia ed è aperto a tutti gli interessati.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Gli eurodeputati eletti nella lista Partito Democratico- Siamo Europei- PSE hanno eletto Brando Benifei come nuovo capo delegazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La consultazione preliminare di mercato ha messo in allarme le associazioni di volontariato. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa