Al Nuovo-Astoria-Garibaldi dal 6 al 12 Giugno In evidenza

Giovedì, 06 Giugno 2019 12:04

Programmi:

CINEMA IL NUOVO LA SPEZIA

ASTORIA LERICI

GARIBALDI CARRARA

CINEMA/TEATRO IL NUOVO LA SPEZIA

Giovedi  6 Giugno   

Ore 18.00- 21 .00   IL TRADITORE

Venerdì 7   Giugno

Ore 18.00  21 .00   IL TRADITORE

Sabato 8 Giugno   

Ore 18.30 - 21.15  IL TRADITORE

Domenica 9  Giugno 

Ore 17.30- 20.30   IL TRADITORE

Lunedì   10  Giugno  

Ore  18.00   L’UOMO CHE COMPRO’ LA LUNA

Ore  21.00  MC ENROE L’IMPERO DELLA PERFEZIONE

Martedì 11  Giugno 

Ore  18.00   L’UOMO CHE COMPRO’ LA LUNA

Ore 20.15    ROMEO E GIULIETTA ( In diretta dal Royal Ballet)

Mercoledì 12  Giugno

Ore 16.30-18.00-19.30  DENTRO CARAVAGGIO ( Replica Nazionale)

Ore 21.15  L’UOMO CHE COMPRO’ LA LUNA

CINEMA/TEATRO ASTORIA LERICI

 

Giovedi  6 Giugno  

Ore 21.00 DOLOR Y GLORIA

Venerdi  7 Giugno 

Ore 21.00  DOLOR Y GLORIA

Sabato 8 Giugno     

Ore 21.00  TEATRO

Domenica 9 Giugno  

Ore 16.30  18.30 - 21.00  DOLOR Y GLORIA

Lunedì  10 Giugno 

RIPOSO

Martedì 11 Giugno 

RIPOSO

Mercoledì 12  Giugno 

Ore 21.00  ROCKTMAN 

CINEMA/TEATRO GARIBALDI CARRARA

Giovedì  6 Giugno 

Ore 21.00 DOLOR Y GLORIA

Venerdì  7 Giugno    

Ore 21.00 DOLOR Y GLORIA

 

Sabato 8  Giugno 

Ore 18.00  -21.00   DOLOR Y GLORIA

Domenica  9  Giugno 

Ore 18.00 -21.00  DOLOR Y GLORIA

Lunedì  10 Giugno   

RIPOSO

Martedì 11 Giugno 

RIPOSO

Mercoledì 12 Giugno  

Ore 21.00 SARAH E SALEEM LA DOVE NULLA E’ POSSIBILE

NOTE :

IL TRADITORE Regia di Marco Bellocchio. Un film con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Fausto Russo Alesi, Luigi Lo Cascio, durata 145 minuti Tommaso Buscetta, la cui famiglia fu interamente sterminata dai Corleonesi, suoi rivali mafiosi, ha permesso ai giudici Falcone e Borsellino, prima di cadere tragicamente per mano della mafia, di portare alla luce l'esistenza della struttura mafiosa di Cosa Nostra, rivelandone i capi, facendoli imprigionare, svelando le collusioni con la politica, e l'esistenza, con Pizza Connection, del traffico di droga con la mafia italo-americana."Se lo sviluppo del progetto non avrà intoppi - ha dichiarato alla stampa il produttore Caschetto - il film potrebbe iniziare la lavorazione a settembre 2017". Ha aggiunto Del Brocco: "Sarà un film di produzione internazionale di uno dei nostri autori più amati e apprezzati all'estero. Pensiamo che lo sguardo di Bellocchio sulla storia e la capacità di lettura non convenzionale dei fatti, caratterizzeranno il racconto di un personaggio complesso che si prova a descrivere per la prima volta".
Bellocchio invece si è espresso così sul film: "Mi interessa il personaggio di Tommaso Buscetta perché è un traditore. Il traditore potrebbe essere il titolo del film. Ma in verità, chi ha veramente tradito i principi di Cosa Nostra, non è stato Buscetta ma sono stati Totò Riina e i Corleonesi. Come si vede, due modi diversi di tradire".

CHE FARE QUANDO IL MONDO E’ IN FIAMME? Nell'America di «What You Gonna Do When World's on Fire» di Roberto Minervini brucia il fuoco della lotta razziale alimentata dal soffio di Trump. Girato fra Baton Rouge e Jackson, Louisiana: tuttavia entrando nelle travagliate esistenze di alcuni abitanti della comunità nera - militanti del «New Black Panthers Party for Self-Defense», ragazzi senza padre, donne battagliere - il cineasta riesce a ricavare dal suo pedinamento della realtà ritratti umani che sull'onda emozionale di una densa colonna musicale combinano la forza della verità e del cinema

 

JOHN MC ENROE L’IMPERO DELLA PERFEZIONE Il mitico campione di tennis John McEnroe, es ragazzo prodigio e successivamente noto alle cronache non solo per il talento ma anche per il caratteraccio e una vita privata movimentata, è già stato protagonista di film e documentari, ma mai in modo così avvincente come in questo documentario di Julien Faraut, presentato alla Berlinale e in competizione al Cinéma di Réel, che vanta materiali di repertorio ed elementi di psicologia e di teoria del cinema

L’UOMO CHE COMPRO LA LUNA  L'uomo che comprò la luna è una commedia "etnica" completamente imbevuta di quella "sardità" con cui Gavino deve confrontarsi. Alla regia c'è Paolo Zucca, al suo secondo lungometraggio dopo L'arbitro (già corto pluripremiato); alla sceneggiatura ci sono Geppi Cucciari e Barbara Alberti. Insieme confezionano una trama che è giusto definire "lunare", non solo perché vede al centro l'imprendibile Selene, ma anche perché è stralunata e surreale, e contiene eguali parti di poesia e di farsa.

IN DIRETTA DAL ROYAL BALLET    ROMEO E GIULIETTA Il  balletto di Kenneth MacMillan è ormai un classico moderno ispirato alla grande tragedia romantica di Shakespeare ambientata nella Verona del Sedicesimo secolo.I ballerini del Royal Ballet, http://www.roh.org.uk/people/matthew-ball" style="color:blue;text-decoration:underline" target="_blank">Matthew Ball e  Yasmine Naghdi interpretano i giovani amanti in un balletto che offre uno straordinario pas de deux, oltre a scene corali tra cui combattimenti mozzafiato a colpi di spada. La coreografia racconta le emozioni della sfortunata coppia, che si innamora nonostante gli ostacoli posti dalle rispettive famiglie che porteranno al tragico epilogo. Il balletto di MacMillan è stato rappresentato ormai più di 400 volte da quando è stato presentato per la prima volta nel 1965 ed è diventato così un caposaldo del repertorio del Royal Ballet.

LA GRANDE ARTE AL CINEMA DENTRO CARAVAGGIO Caravaggio è uno dei pittori più popolari dei nostri tempi e continua ad essere protagonista di libri, mostre e approfondimenti? Un grande attore di teatro, Sandro Lombardi, da sempre appassionato di Caravaggio, visita la ricca mostra milanese dedicata all'artista e, un poco alla volta, scava attraverso i grandi temi legati alla biografia e all'opera del Merisi, per dare una risposta a questa domanda e per capire che cosa lo rende un nostro complice, un artista tanto vicino a noI

DOLOR Y  GLORIA  Regia di Pedro Almodóvar. con Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas, Julieta Serrano. - Spagna, durata 113 minuti.    l regista Salvador Mallo si trova in una crisi sia fisica che creativa. Tornano quindi nella sua memoria i giorni dell'infanzia povera in un paesino nella zona di Valencia, un film da cui aveva finito per dissociarsi una volta terminato e tanti altri momenti fondamentali della sua vita.
Almodovar
 (come si definisce ormai in forma icastica da tempo nei titoli di testa dei suoi film) torna ad essere Pedro (anche se sotto le mentite spoglie di Salvador Mallo) e ci parla di sé, del proprio malessere, della difficoltà di portare avanti il pavesiano mestiere di vivere sotto il cielo di Madrid.

ROCKTMAN Regia di Dexter Fletcher. Un film con Taron EgertonJamie Bell - USA,  durata 121 minuti. La vita di Reginald Dwight, rockstar multimilionaria nota al mondo con il nome d'arte di Elton Hercules John, scorre a ritroso, partendo da una seduta di alcolisti anonimi. Qui John trova il modo di affrontare i demoni del proprio passato e ripercorrere i passi che l'hanno condotto in questo stato. 

SARAH E SALEEM Regia di Muayad Alayan. Un film con Adeeb Safadi, Sivane Kretchner, Palestina, durata 127 minuti. La relazione tra una donna israeliana e un uomo palestinese esce allo scoperto e diventa molto pericolosa.Un film che, oltre a coinvolgere emotivamente per la storia accattivante e la bravura dei suoi 4 protagonisti, offre anche uno spaccato illuminante della vita quotidiana a Gerusalemme e le difficoltà di convivenza tra Gerusalemme est e ovest.Un film coinvolgente, appassionate e  attuale!!! Un film emotivamente sorprendente, ideologicamente spiazzante e difficile da dimenticare.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cinema Il Nuovo La Spezia

Via Cristoforo Colombo, 99
19121 La Spezia SP

Tel. 0187 24422

www.cinemailnuovolaspezia.it/

Ultimi da Cinema Il Nuovo La Spezia

Affascinante e divertente, Coppélia racconta una storia che fonde amore, malizia e bambole meccaniche. Un classico del balletto, che il Royal Ballet presenta in diretta mondiale AL NUOVO LA SPEZIA… Leggi tutto
Cinema Il Nuovo La Spezia
Nietzsche e Paul Rée l’adoravano. Freud l’ammirava. Rilke l’amava. Cordula Kablitz-Post, per raccontare la vita e provare a mettere a fuoco la personalità di una donna carismatica e di un’icona… Leggi tutto
Cinema Il Nuovo La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa