Brividi Immorali con Laura Morante e Antonio Faraò Trio all'Andersen In evidenza

Laura Morante e Antonio Faraò per le ultime serate dell'Andersen Premio&Festival 2019.

Martedì, 04 Giugno 2019 14:42

La calda voce di Laura Morante - una delle attrici più amate e apprezzate del cinema italiano e del teatro - accompagnata dal trio di Antonio Faraò, pianista ammirato da Herbie Hancock e celebrato a livello internazionale, punta di diamante del jazz italiano, chiuderà le serate nella Baia del Silenzio dell’Andersen Premio&Festival 2019.

Domenica 9 giugno, alle 21.30, sul palco nel mare della Baia del Silenzio andrà in scena l’ultimo spettacolo della kermesse, a chiudere l’edizione dell’Andersen Premio&Festival 2019: BRIVIDI IMMORALI con Laura Morante, Eugenia Costantini e Antonio Faraò Trio.

Famiglie, coppie in crisi, omicidi e amici, tradimenti e paure alimentati da vecchi rancori o da accadimenti fortuiti, fraintendimenti e rimpianti serbati per anni che arrivano improvvisi a scompaginare le carte, mandando all’aria ogni morale. Irregolari e spiazzanti, quasi si muovessero al ritmo di un’improvvisazione jazz, diversissimi eppure legati nel profondo, i Racconti e interludi di Laura Morante si spalancano come finestre spazzate da venti umorali su un mondo di relazioni e affetti, attraversato da una quotidiana violenza, piccola o grande. Ma sopra ogni cosa veleggia un’esatta implacabile ironia che, nel disordine degli elementi, scova una bellezza insensata: la melodia disarmonica, imprevedibile e trascinante su cui il destino ci invita a ballare.

Prima, il programma nella Baia del Silenzio prevede altri due appuntamenti:

Alle 18.30 JANUSZ GAWRONSKI E PAOLO DI GIANNANTONIO / REALTÀ DEL MONDO
L’impegno di GasMuHa Empowerment Project Onlus per Haiti - Introduzione di Giovanni Allevi
Un incontro sulla situazione di Haiti, caso di insuccesso di decenni di programmi di aiuto internazionali e una delle nazioni più affamate e degradate delle Americhe, e un appello a una presa di coscienza sulla condizione. A parlarcene Janusz Gawronski - un passato da manager e imprenditore, la cui vita attuale è iniziata quando ha venduto la sua azienda e ha iniziato a occuparsi di povertà - e il giornalista Paolo di Giannantonio, per anni inviato speciale in diversi Paesi per seguire vicende di terrorismo e immigrazione.

Alle 19.30 LIDIA RAVERA con L’amore che dura (Bompiani)
Lidia Ravera, Presidente della Giuria del Premio H.C. Andersen 2019, sarà presente ad Andersen Festival con una narrazione sul suo ultimo libro L’amore che dura (Bompiani), un romanzo teso e appassionato sulle seconde possibilità, sulla giovinezza riletta a posteriori, su chi siamo quando ci guardiamo allo specchio e facciamo i conti con quello che eravamo o sognavamo di diventare. Lidia Ravera è scrittrice di successo già dagli anni Settanta, tra i suoi romanzi più famosi Porci con le ali, La festa è finita, Il freddo dentro, Piangi pure, Terzo tempo.

Tutti gli spettacoli nella Baia del Silenzio sono a ingresso libero (consigliamo un telo per sedersi sulla spiaggia).

Questi appuntamenti fanno parte del 52° Premio H.C. Andersen-Baia delle Favole e della 22° edizione di Andersen Festival, la grande kermesse internazionale di spettacolo per luoghi pubblici a cui sono stati conferiti la Medaglia del Presidente della Repubblica e il prestigioso Hans Christian Andersen Award 2019, assegnato in Danimarca agli eventi nel mondo che si distinguono per la loro qualità e per l’opera di promozione dedicata al celebre favolista danese.

L’Andersen Festival sta per cominciare!

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il duro attacco dell'ex assessore sarzanese Nicola Caprioni: "Nessun legame tra Escrivá e Spezia. Perché questa attenzione alla massoneria nera cattolica?". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Stavano tornando al loro B&B ma hanno perso la strada. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa