Al Nuovo-Astoria-Garibaldi 29 maggio al 5 giugno In evidenza

Tutta la programmazione.

Mercoledì, 29 Maggio 2019 15:49

Video

CINEMA/TEATRO IL NUOVO LA SPEZIA

Mercoledì 29 Maggio
Ore 15.30-17.15 DENTRO CARAVAGGIO ( La Grande Arte al Cinema)
Ore 19.00-21.30 IL TRADITORE

Giovedi 30 Maggio
Ore 17.30- 21 .00 IL TRADITORE

Venerdì 31 Maggio
Ore 17.30- 21 .00 IL TRADITORE

Sabato 1 Giugno
Ore 16.00 - 18.30 - 21.15 IL TRADITORE

Domenica 2 Giugno
Ore 16.00 - 18.30 - 21.15 IL TRADITORE

Lunedì 3 Giugno
Ore 18.00 EVENTO SLOW FOOD DAY SOYALISM ( Con film e cena a seguire su prenotazione)
Ore 21.00 IL TRADITORE

Martedì 4 Giugno
Ore 18.00 IL TRADITORE
Ore 21.00 CHE FARE QUANDO IL MONDO E’ IN FIAMME?

Mercoledì 5 Giugno
Ore 15.30 IL TRADITORE
Ore 18.00 CHE FARE QUANDO IL MONDO E’ IN FIAMME?
Ore 20.00 WONDERFUL LOSERS ( Videogiro –evento ciclismo)
Ore 21.15 ANTEPRIMA: IL CORPO DELLA SPOSA ( Ospite la Regista)

 

CINEMA/TEATRO ASTORIA LERICI

Mercoledì 29 Maggio
Ore 18.00 DENTRO CARAVAGGIO ( La Grande Arte al Cinema)
Ore 21.00 IL TRADITORE ( In contemporanea Festival di Cannes )

Giovedi 30 Maggio
Ore 21.00 STAGIONE CONCERTISTICA: DALL’OSCURITA’ ALLA LUCE

Venerdi 31 Maggio
Ore 21.00 IL TRADITORE

Sabato 1 Giugno
Ore 18.00 - 21.00 IL TRADITORE

Domenica 2 Giugno
Ore 18.00 -21.00 IL TRADITORE

Lunedì 3 Giugno
RIPOSO

Martedì 4 Giugno

RIPOSO

Mercoledì 5 Giugno
Ore 21.00 DOLOR Y GLORIA

 

CINEMA/TEATRO GARIBALDI CARRARA

Mercoledì 29 Maggio
Ore 18.00 DENTRO CARAVAGGIO ( La Grande Arte al Cinema)
Ore 21.00 IL TRADITORE

Giovedì 30 Maggio
Ore 21.00 IL TRADITORE

Venerdì 31 Maggio
Ore 19.30 LE GRAN BAL ( Serata evento)

Sabato 1 Giugno
Ore 18.00 -21.00 IL TRADITORE

Domenica 2 Giugno
Ore 18.00 -21.00 IL TRADITORE

Lunedì 3 Giugno
RIPOSO

Martedì 4 Giugno
RIPOSO

Mercoledì 5 Giugno
Ore 21.00 DOLOR Y GLORIA

NOTE :

LA GRANDE ARTE AL CINEMA DENTRO CARAVAGGIO Caravaggio è uno dei pittori più popolari dei nostri tempi e continua ad essere protagonista di libri, mostre e approfondimenti? Un grande attore di teatro, Sandro Lombardi, da sempre appassionato di Caravaggio, visita la ricca mostra milanese dedicata all'artista e, un poco alla volta, scava attraverso i grandi temi legati alla biografia e all'opera del Merisi, per dare una risposta a questa domanda e per capire che cosa lo rende un nostro complice, un artista tanto vicino a noI

IL TRADITORE Regia di Marco Bellocchio. Un film con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Fausto Russo Alesi, Luigi Lo Cascio, durata 145 minuti Tommaso Buscetta, la cui famiglia fu interamente sterminata dai Corleonesi, suoi rivali mafiosi, ha permesso ai giudici Falcone e Borsellino, prima di cadere tragicamente per mano della mafia, di portare alla luce l'esistenza della struttura mafiosa di Cosa Nostra, rivelandone i capi, facendoli imprigionare, svelando le collusioni con la politica, e l'esistenza, con Pizza Connection, del traffico di droga con la mafia italo-americana."Se lo sviluppo del progetto non avrà intoppi - ha dichiarato alla stampa il produttore Caschetto - il film potrebbe iniziare la lavorazione a settembre 2017". Ha aggiunto Del Brocco: "Sarà un film di produzione internazionale di uno dei nostri autori più amati e apprezzati all'estero. Pensiamo che lo sguardo di Bellocchio sulla storia e la capacità di lettura non convenzionale dei fatti, caratterizzeranno il racconto di un personaggio complesso che si prova a descrivere per la prima volta".
Bellocchio invece si è espresso così sul film: "Mi interessa il personaggio di Tommaso Buscetta perché è un traditore. Il traditore potrebbe essere il titolo del film. Ma in verità, chi ha veramente tradito i principi di Cosa Nostra, non è stato Buscetta ma sono stati Totò Riina e i Corleonesi. Come si vede, due modi diversi di tradire".

SERATA SLOW FOOD CON CENA: SOYALISM in un mondo sempre più sovrappopolato e in preda ai cambiamenti climatici, il controllo della produzione dei beni alimentari è diventato un enorme business per una manciata di poche gigantesche aziende. Seguendo la filiera di produzione industriale della carne di maiale, dalla Cina al Brasile passando per Stati Uniti e Mozambico, il documentario descrive l'enorme movimento di concentrazione di potere nelle mani di queste ditte, che sta mettendo fuori mercato centinaia di migliaia di piccoli produttori e trasformando in modo permanente paesaggi interi. A SEGUIRE CENA SU PRENOTAZIONE

CHE FARE QUANDO IL MONDO E’ IN FIAMME? Nell'America di «What You Gonna Do When World's on Fire» di Roberto Minervini brucia il fuoco della lotta razziale alimentata dal soffio di Trump. Girato fra Baton Rouge e Jackson, Louisiana: tuttavia entrando nelle travagliate esistenze di alcuni abitanti della comunità nera - militanti del «New Black Panthers Party for Self-Defense», ragazzi senza padre, donne battagliere - il cineasta riesce a ricavare dal suo pedinamento della realtà ritratti umani che sull'onda emozionale di una densa colonna musicale combinano la forza della verità e del cinema

WONDERFUL LOSERS - A Different World Vengono chiamati gregari, sempre alle spalle del gruppo, senza diritto a una vittoria personale. Questi meravigliosi perdenti sono i veri guerrieri del ciclismo professionale. Una faccenda di sputi, urla, cadute rovinose e soste collettive per fare la pipì en plein air, sotto gli occhi di chiunque passi di lì. Wonderful Losers non risparmia niente di tutto questo, anzi lo sottolinea. Perché il ciclismo appartiene a loro, a questi perdenti meravigliosi, che valgono mille Lance Armstrong.

IL CORPO DELLA SPOSA Regia di Michela Occhipinti. con Verida Beitta Ahmed Deiche, Amal Saad Bouh Oumar, Aichetou Abdallahi Najim, Sidi Mohamed Chinghaly, Aminetou Souleimane. - Italia, , durata 94 minuti. La complessità del rapporto tra le donne e i loro corpi attraverso la storia di una donna che mette a rischio la propria salute per soddisfare un canone estetico imposto da altri .Verida, una ragazza della Mauritania, viene svegliata dalla mamma una mattina con una comunicazione speciale: è stato trovato il suo futuro marito, e ora inizia la pratica del gavage, secondo cui una futura sposa deve ingrassare decine di chili prima del 'sì' per soddisfare i criteri estetici degli uomini del luogo. È un film sul corpo delle donne, e su come venga piegato all'ubbidienza dei canoni maschili, l'esordio nella finzione di Michela Occhipinti, già documentarista e viaggiatrice che è andata a scovare una ragazza dagli occhi profondi in Mauritania e ha deciso di raccontarne la storia. OSPITE LA REGISTA

STAGIONE CONCERTISTICA : DALL’OSCURITA’ ALLA LUCE Marcelo Bratke al pianoforte in “Dall’oscurità alla luce”: una storia di vita raccontata attraverso la musica. Dal profondo romanticismo di Fryderyk Chopin, con i suoi iconici 24 Preludi Op.28, al colorito gioioso dei valzer e tanghi del compositore brasiliano Ernesto Nazareth, fortemente ispirato da Chopin, questo recital del pianista brasiliano Marcelo Bratke presenta due compositori di origini ed epoche completamente diverse . Allo stesso tempo però trae ispirazione dall’esperienza di vita del pianista, che ha visto il mondo, per la prima volta, all'età di 44 anni.

DOLOR Y GLORIA Regia di Pedro Almodóvar. con Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas, Julieta Serrano. - Spagna, durata 113 minuti. l regista Salvador Mallo si trova in una crisi sia fisica che creativa. Tornano quindi nella sua memoria i giorni dell'infanzia povera in un paesino nella zona di Valencia, un film da cui aveva finito per dissociarsi una volta terminato e tanti altri momenti fondamentali della sua vita.
Almodovar (come si definisce ormai in forma icastica da tempo nei titoli di testa dei suoi film) torna ad essere Pedro (anche se sotto le mentite spoglie di Salvador Mallo) e ci parla di sé, del proprio malessere, della difficoltà di portare avanti il pavesiano mestiere di vivere sotto il cielo di Madrid.

LE GRAN BAL Ogni estate a Gennetines, paesino dell'Alvernia, duemila persone arrivano da ogni parte del mondo per ballare, per sette giorni e otto notti di fila. Non è un rave, e non è una gara di resistenza come quelle ai tempi della Grande Depressione: è il Grand Bal de l'Europe, festival di danza popolare dove chiunque, giovani e anziani, francesi e non, si lanciano in polke e mazurke, quadriglie e gironde, valzer impari e circoli circassiani. Un fiume umano il movimento che la mattina riceve lezioni da esperti provenienti da tutta Europa (sì, anche l'Italia, con insegnanti di pizzica a taranta) intenti a mostrare loro i passi base delle danze tradizionali, e la sera balla fino allo sfinimento, per poi lasciare posto ai giovanissimi protagonisti del "boeuf", la versione notturna del Grand Bal, o unirsi a loro non stop.. Una serata che si trasferisce con tutto il suo fascino direttamente al Cinema Garibaldi Carrara

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Cinema Il Nuovo La Spezia

Via Cristoforo Colombo, 99
19121 La Spezia SP

Tel. 0187 24422

www.cinemailnuovolaspezia.it/

Ultimi da Cinema Il Nuovo La Spezia

Venerdi 7 Agosto ore 21.30.... Non poteva non ritornare il cinema in Piazza Europa nel modo migliore. Avete iniziato a ripassare le vostre canzoni preferite? È arrivato il momento di… Leggi tutto
Cinema Il Nuovo La Spezia

Agosto Cinema in Piazza Europa

Mercoledì, 05 Agosto 2020 12:16 comunicati-culturali
Dopo l’assenza del cinema in città per cinque mesi a causa dell’emergenza sanitaria, è ritornata la settima arte sul grande schermo; un ricco programma di titoli nel mese di luglio… Leggi tutto
Cinema Il Nuovo La Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa