Palazzo medievale di Via Bassa, l'Amministrazione: "E' privato e pericoloso" In evidenza

Devono solo essere rispettate eventuali prescrizioni della Soprintendenza.

Lunedì, 06 Maggio 2019 16:45

In merito agli articoli comparsi sulla stampa in questi giorni relativi all’edificio di Via Biassa 91/93 (qui trovate il più recente), l’Amministrazione precisa quanto segue.

 

“E’ bene precisare che il palazzo di Via Biassa 91,93 non è di proprietà del Comune della Spezia ma di privati che hanno avanzato la richiesta di ricostruzione. La pericolosità dell’immobile è stata rilevata già nel 1998: le passate amministrazioni, però, pur sottolineando l’instabilità della struttura avevano scelto di procrastinare e trascurare i possibili rischi.

L’attuale Amministrazione, consapevole dei numerosi interventi da parte dei Vigili del Fuoco per i gravi problemi di staticità della struttura e dell’intonaco ed il potenziale rischio per i cittadini ha autorizzato un progetto di ripristino del fabbricato.

Già il 6 settembre 2013 la Direzione Regionale dei Beni Culturali e Architettonici attraverso la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria autorizzava l’intervento di ricostruzione, sottolineando che non erano stati posti vincoli archeologici.

Vista la zona di rilevanza storica della città l’intervento proposto è, comunque, al vaglio della Soprintendenza che dovrà eventualmente emettere delle prescrizioni per la parte architettonica.

Come più volte ribadito, purtroppo la struttura risulta irrimediabilmente compromessa e rappresenta un pericolo per la cittadinanza.

La sua ricostruzione sarà realizzata dai proprietari secondo quanto la Soprintendenza riterrà di indicare al fine di tutelare e preservare quanto ritenuto opportuno dal punto di vista storico.”

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Il primo cittadino si rivolge direttamente all'ex Ministro Orlando, chiedendogli perchè quando era al Governo non ha messo al bando Casapound. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa