"Andiamo ai frati", giornate dedicate alla scoperta del Convento dei Cappuccini di Monterosso In evidenza

Nel suo quattrocentesimo anniversario.

Lunedì, 22 Aprile 2019 17:48

 

Un tempo si saliva al convento dei Cappuccini per pregare e per condividere momenti di devozione e sperimentare la pace. I monterossini anziani di oggi ci raccontano il convento come un luogo che chiama, che invita. Un luogo che viene guardato da lontano o a cui si rivolge se non il volto, il pensiero. A partire dai racconti delle ricorrenze, delle feste, dei momenti rituali legati ai tempi liturgici e ai tempi della comunità, i ricordi dei monterossini narrano di percorsi di cammino, di desideri di arrivare al convento, di attesa di quel che l’approdo a quel luogo avrebbe prodotto e sa tuttora creare. La frase “andiamo ai frati” è testimonianza di un plurale, di un senso di comunità, di possibilità di con-venire nel medesimo luogo, di ritrovarsi. E per noi oggi un invito a porci in relazione con ciò che i luoghi raccontano, anche quando, apparentemente, tacciono. Ai frati si va. E con i frati accadono parole.

GLI EVENTI

Giovedì 25 aprile 2019 – ore 16
Sala consiliare Comune di Monterosso
ANDIAMO AI FRATI
Gli anziani di Monterosso si raccontano e narrano i ricordi della vita di un tempo, dei frati, e del senso di salire al convento

Presentazione del libro e del video che li racconta.
Ricerca ideata e diretta da Emanuela Mancino docente di Filosofia dell’educazione presso l’Università di Milano-Bicocca

Interventi di:
Emanuela Mancino, autrice del volume “Andiamo ai frati”,
Barbara Di Donato, fotografa del progetto,
Elvis Crotti, curatore delle immagini,
Giulio Pedretti, regista

Conferimento della Medaglia Del Presidente della Repubblica come premio di rappresentanza per l’iniziativa

Con la partecipazione dei bambini di Monterosso che canteranno “Fratelli d’Italia” ai nonni del paese

Saranno esposte anche le fotografie ritratto degli anziani che si sono fatti coinvolgere in questa meravigliosa esperienza di condivisione e di forte appartenenza al paese

Segue rinfresco


Sabato 27, domenica 28 aprile e mercoledì 1 maggio
dalle 10 alle 17 – Ingresso libero

VISITE GUIDATE
ALLA CHIESA E AL CONVENTO

Si apre la porta del convento e con essa i ricordi, le emozioni. Entriamo a conoscere gli ambienti dove i frati vivono, pregano, lavorano e trascorrono la giornata da centinaia di anni. Un luogo che sembra rimasto quello di un tempo, come nei ricordi delle persone anziane di Monterosso.

Nel pomeriggio sul piazzale della chiesa Laboratori per tutti dedicati alle erbe officinali, alla semina e all’orto
A cura dell’Associazione Orti di San Giorgio di La Spezia e ADM Genova

 

Info:
0187 817531
www.conventomonterosso.it

Con il patrocinio di: MIBAC – Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria – Commissione Europea – Regione Liguria – Provincia della Spezia – Comune di Monterosso al Mare - Parco Nazionale delle Cinque Terre – Associazione Guide Turistiche della Liguria. Collaborazione di: Proloco Monterosso – Consorzio turistico Cinque Terre.

L’iniziativa rientra nel progetto “Percorsi di accoglienza, bellezza e pace fra terra e cielo” realizzato con il contributo di Compagnia di San Paolo.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Monterosso

Piazza Garibaldi, n. 35
19016 Monterosso al Mare (SP)
Tel: 0187 817525

 

www.comune.monterosso.sp.it

Ultimi da Comune di Monterosso

Omicidi, furti, razzie, contrabbandi, roghi e confische nella storia dell'arte. Leggi tutto
Comune di Monterosso
I libri "I giorni del '68" e "Uccidete Guido Rossa" presentati alla rassegna "Monterosso un mare di libri". Leggi tutto
Comune di Monterosso

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa