Il celebre gruppo vocale The Swingles chiude la stagione 2019 di Concerti a Teatro In evidenza

Martedì 16 aprile, ore 21.00, Teatro Civico della Spezia

Sabato, 13 Aprile 2019 15:35

Sarà un gran finale da non perdere quello che concluderà la stagione di “Concerti a Teatro” – la rassegna di musica classica promossa dalla Fondazione Carispezia al Teatro Civico della Spezia, giunta quest’anno alla sesta edizione – con l’esibizione, martedì 16 aprile alle ore 21.00, del gruppo The Swingles.

Cantare una musica come se fosse suonata: questa, in sintesi, l’arte di The Swingles, impegnati da oltre mezzo secolo nell’ampliamento del repertorio musicale vocale. I sette giovani cantanti che attualmente formano l’ensemble, costituito negli anni ’60 a Parigi e oggi residente a Londra, sono guidati dal medesimo spirito innovativo che ha contraddistinto sin dalla prima formazione i loro predecessori, che nel corso degli anni si sono aggiudicati cinque Grammy Awards. In un momento storico in cui la musica vocale a cappella è più popolare che mai, gli Swingles sono riconosciuti come maestri assoluti del genere.
Le loro musiche sono apparse nelle colonne sonore di film e produzioni televisive – tra cui Sex and the City, Grey’s Anatomy e Glee – oltre alla storica sigla che costituisce il marchio musicale del noto programma di divulgazione culturale Superquark.
Una grandissima versatilità ha portato il gruppo a collaborare con artisti di diversa natura, quali il Modern Jazz Quartet, Jamie Cullum e i Labyrinth. Luciano Berio è stato uno dei primi compositori ad esplorare le sonorità delle voci amplificate degli Swingles in un contesto di musica sinfonica e l’ensemble continua tuttora ad eseguire in tutto il mondo la Sinfonia da lui composta ed eseguita per la prima volta nel 1968, con appuntamenti recenti importanti come la Davies Symphony Hall di San Francisco (Michael Tilson Thomas), la Royal Festival Hall di Londra (Vladimir Jurowski) e il Teatro alla Scala (John Axelrod).

I componenti dell’ensemble – Federica Basile, Joanna Goldsmith-Eteson, Imogen Parry, Oliver Griffiths, Jon Smith, Kevin Fox ed Edward Randel – eseguiranno in questa occasione musiche di Corelli, Bach, Tallis, oltre a classici del loro repertorio. Uno spettacolo senza limiti di genere, che al rispetto per le partiture originali unisce l’inserimento innovativo di sezioni ritmiche, linee cantate con le sillabe “scat”, piuttosto che suonate, e la straordinaria abilità artistica di una formazione leggendaria in grado di restare sempre al passo coi tempi.

Il concerto sarà anticipato da una guida all’ascolto a cura di Marco Montanelli, docente del Liceo musicale “V. Cardarelli” della Spezia, alle ore 18.00 presso il Ridotto del Teatro Civico (ingresso libero).

I biglietti per il concerto sono disponibili presso la biglietteria del Teatro Civico (0187 727521) e online su www.vivaticket.it.

Info: sul sito 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Fondazione Carispezia

Via Domenico Chiodo, 36
19121  La Spezia
Tel.  +39 0187.77231
Fax +39 0187.772330
Email: segreteria@fondazionecarispezia.it

www.fondazionecarispezia.it

Ultimi da Fondazione Carispezia

Con Roberto Celada Ballanti e Luigina Mortari. Leggi tutto
Fondazione Carispezia
Un evento in cui esprimere l'identità marinara della città. Leggi tutto
Fondazione Carispezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa