Stampa questa pagina

San Terenzo alla riscoperta del proprio dialetto In evidenza

Per meglio conoscere le tradizioni locali e la storia del borgo.

Giovedì, 21 Marzo 2019 18:09
Per conoscere meglio le origini e le radici del territorio e il suo lato più autentico, la Pro Loco di S.Terenzo organizza una serie di incontri dialettali, volti a descrivere gli aspetti più caratteristici , guardando al futuro consapevoli del passato, per chiunque voglia accorciare quella distanza tra generazioni che la tecnologia, il progresso e internet stanno inesorabilmente creando.

Partendo dalla toponomastica del paese, per conoscere le origini dei nomi di vie e piazze, passando per le storie, le poesie e le canzoni, il tutto con cenni grammaticali. I relatori di eccezione sono Riccardo Bonvicini, Claudio Ceretti e Minetta Ratti: faranno assaporare i suoni e la musicalità del dialetto, tramandando un bagaglio di cultura e tradizioni. Durante la descrizione di usi e costumi, di proverbi e modi dire, i relatori faranno interagire la platea, per assaporare tutta l’importanza che riveste il dialetto, che fa capire il senso di appartenenza ad un luogo ed un tempo che identifica e colloca nelle proprie storie personali.

Primo appuntamento venerdì 22 Marzo alle ore 21 presso l’ex Cinema Giardino.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Si può essere democratici, liberali ed europeisti anche senza sostenere questo Governo” Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, in Liguria 228 nuovi casi

Domenica, 17 Gennaio 2021 17:48 cronaca
Altri due decessi al San Bartolomeo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa