Lerici, al via la stagione concertistica: "Un progetto per andare alla scoperta dell'universo della musica" In evidenza

L'iniziativa, che si svolgerà al Teatro Astoria, si terrà a cadenza mensile a partire da gennaio 2019

Martedì, 22 Gennaio 2019 12:56

 Il Comune di Lerici e l'Associazione culturale Suoni dal Golfo sono lieti di annunciare la creazione della prima Stagione concertistica, che si terrà con cadenza mensile al Teatro Astoria da gennaio 2019, sotto la direzione artistica del Maestro Gianluca Marcianò e la preziosa consulenza del Comitato artistico composto dai Maestri Giuseppe Bruno e Valentina Renesto.
Ancora una volta, un dono alla città, ai suoi cittadini, per accompagnarli alla scoperta del meraviglioso universo della musica colta.
"La nascita della nuova stagione concertistica rappresenta un nuovo importante tassello con cui arricchire ulteriormente la proposta culturale offerta da Lerici – commenta il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti -. Artisti di fama nazionale e internazionale saranno ospiti del nostro territorio per sei grandi appuntamenti, che ci accompagneranno da gennaio per tutto l'inverno, fino alla soglia della stagione estiva".

"La stagione concertistica del Teatro Astoria – spiega Marcianò - vuole essere un ulteriore passo in avanti nell’offerta musicale della Città di Lerici che, avendo il suo fiore all’occhiello nel Festival Suoni dal Golfo ad agosto, attraverso un processo di “destagionalizzazione”, vogliamo diventi una metà importante del turismo culturale internazionale per tutto l’anno. Ulteriori sorprese attenderanno i lericini nel prossimo futuro".
La Presidente dell'Associazione, Lidia Domicoli: "L'occasione è gradita per fare un ringraziamento speciale al Comune di Lerici per la fiducia e il grande supporto accordatoci. Con l'auspicio che il pubblico possa gradire e partecipare numeroso alla nostra iniziativa tenendo vivo l'amore e l'interesse per la musica in attesa del Festival, auguro a tutti, a nome dell'Associazione culturale Suoni dal Golfo, un inizio anno all'insegna delle emozioni, della bellezza e della cultura".

Il territorio lericino sta rispondendo positivamente dopo ciò che si è vissuto l'estate corsa con 42 eventi, 60 solisti e quasi ottanta giovani provenienti da tutto il mondo, e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone da Lerici, sino agli Stati Uniti e il Medio Oriente. Fondamentale l'importante sostegno ricevuto dall' “Hotel Shelley e delle Palme”: "L'entusiasmo del Festival mi ha coinvolta molto e per questo ho grande piacere di contribuire allo sviluppo dell'iniziativa sia ospitando gli artisti nel nostro Hotel sia organizzando gli incontri “Prima della Prima” sorseggiando un caffé in compagnia. Sono certa nel coinvolgimento di un folto pubblico, che parteciperà numeroso alle iniziative in programma" continua Clelia Guglielmoni, proprietaria dell'Hotel.
I giovani under 30 e i cittadini di Lerici potranno usufruire di un biglietto a prezzo ridotto e diventare sostenitori del Festival.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La nota dell'Agenzia delle Entrate. In Liguria presentate 34.105 richieste. Oltre 24mila sono già state pagate, per un totale di circa 70.957 milioni di euro. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Valettini, sindaco di Aulla: "Dispiaciuti per i tempi, che sarebbero dovuti essere più brevi, ma siamo soddisfatti perché la nostra impostazione è stata accolta in toto". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa