Presentato il progetto di IRE per la nuova scuola di Sarzana In evidenza

Il Sindaco Ponzanelli ha chiesto formalmente alla Regione il suo finanziamento

Giovedì, 17 Gennaio 2019 15:33

Prosegue in coerenza con quanto annunciato il percorso dell’amministrazione comunale volto alla risoluzione dell’annoso problema dell’edilizia scolastica. Dopo essere stato scelto come “caso pilota” di edilizia scolastica dalla giunta regionale, il Comune di Sarzana ha ricevuto nei tempi annunciati il nuovo progetto redatto da IRE. Un progetto complesso e innovativo per una scuola nuova, moderna, sicura, pensata per le giovani e future generazioni. Lo ha annunciato, come noto, ieri mattina il sindaco Cristina Ponzanelli nel corso della conferenza stampa in cui i tecnici IRE, la società regionale per le infrastrutture, hanno illustrato lo studio di fattibilità per l'iniziativa scolastica - interamente finanziato dalla Regione Liguria - che ha fatto di Sarzana il caso pilota a livello regionale. Nell'incontro con i giornalisti Ponzanelli ha comunicato di aver inoltrato, sulla base del progetto depositato, la sua richiesta di finanziamento alla Regione Liguria. “Siamo orgogliosi di presentare un altro tassello del percorso che, per molti, sembrava impossibile - dichiara il sindaco Cristina Ponzanelli- e con cui abbiamo intenzione di risolvere alla radice la difficile questione dell’edilizia scolastica comunale. Stiamo affrontando in questi pochi mesi ciò che non è stato affrontato nei decenni precedenti. Grazie ad IRE per la grande professionalità dedicata a un progetto che diventerà modello in Liguria e non solo, grazie alla Regione Liguria e a tutti coloro che hanno lavorato insieme per consegnare questo progetto nei ristrettissimi tempi richiesti”. “Se non abbiamo la forza e l’audacia di pensare a un futuro migliore - ha concluso il Sindaco - non potremo mai realizzarlo”. Il progetto presentato da IRE - che segue uno studio sulla curva demografica della popolazione sarzanese e un profondo approfondimento sullo stato di tutti i plessi scolastici della città - è diviso in due lotti di lavoro: il primo riguarda la demolizione e ricostruzione del “blocco Poggi” in un plesso del tutto nuovo su due piani, da destinarsi a scuola di primo grado. Il secondo lotto, che riguarda il blocco Carducci, presenta due diverse ipotesi che interessano la totale demolizione e successiva ricostruzione della struttura, o l’intervento di adeguamento sismico.

Ora la palla passa alla Regione che dovrà, appunto, decidere in merito alla concessione del consistente finanziamento che potrà dare un volto del tutto diverso all'edilizia scolastica sarzanese consentendo anche di riordinare la parte di territorio coinvolta. Non resta che aspettare.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Frane di Falcinello: dopo 7 anni affidata la redazione del progetto per la loro rimozione e per la messa in sicurezza della viabilità. Leggi tutto
Comune di Sarzana
I vertici delle forze dell'ordine si riuniranno a Palazzo Roderio. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa