Il '68 alla Spezia raccontato da Filippo Paganini In evidenza

La presentazione del libro a Lerici.

Martedì, 08 Gennaio 2019 19:20
Venerdì 11 gennaio all 18.00 al bar La Piazzetta a Pugliola di Lerici sarà presentato il libro di Filippo Paganini "I giorni del 1968, fra cronaca e storia spezzina" (edizioni Giacchè).
L'autore ne discuterà con il giornalista Paolo Magliani.

Il libro racconta avvenimenti e protagonisti della vita spezzina del 1968, anno considerato uno spartiacque per la contestazione giovanile, per i forti cambiamenti nel costume, nella politica, nella cultura e nello sport, che sono ricostruiti nel libro grazie alle collezioni delle cronache dei giornali e ad alcune documentazioni di archivio. Viene fuori da “I giorni del 1968” una immagine della Spezia come di una città in trasformazione con non pochi problemi, ma viva e vitale, attraversata dalla forte tensione sociale degli anni del declino del "miracolo economico", da una diffusa voglia di partecipazione e da una dinamica vita culturale, sportiva e associativa. Nel libro di Paganini, giornalista de “Il Secolo XIX”, dove ha raggiunto il grado di caporedattore ed è presidente dell’ordine dei giornalisti liguri, non c’è solo il “sessantotto”, con le rivendicazioni studentesche e quelle operaie, con gli scioperi e le occupazioni, ma tutto il 1968 vissuto anche attraverso una quotidianità che oggi quasi sorprende, dal gettone telefonico, al duplex, dal cantagiro al carosello, dai campeggi estivi alla Palmaria agli spettacoli teatrali a Luni. Poi la musica, i locali, le "vasche", le mode, le gesta di personaggi tipicamente sprugolini come Gigión Abbossa e quelle dei protagonisti dei più noti fatti di cronaca di cinquant'anni fa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il sindaco e presidente della Provincia Pierluigi Peracchini in un post su Facebook questa mattina mostra il bypass di Montalbano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Vernazza è accoglienza, apertura verso il prossimo. Vernazza non ha mai giudicato nessuno", la Pro Loco di Vernazza sta cercando di mettersi in contatto con la coppia aggredita. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa