Due compagnie spezzine finaliste al Premio Fita Liguria “Tre Caravelle” In evidenza

I vincitori saranno svelati a Genova il 29 novembre.

Sabato, 24 Novembre 2018 21:59

 

Importante appuntamento giovedì 29 novembre per le compagnie affiliate Fita della Regione Liguria. Presso il Museo Biblioteca dell’Attore di Genova si svolgerà la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Premio Fita Liguria “Tre caravelle” 2018.

Il Premio Fita Liguria “Tre Caravelle” è un concorso regionale che rientra nel circuito del Gran Premio Nazionale di Teatro Amatoriale (GPTA) indetto da Fita.
Ogni regione, tramite un concorso simile quello ligure, decreta il proprio vincitore.
I rappresentanti delle varie regioni, così selezionati, parteciperanno al GPTA che si svolgerà a gennaio 2019, al temine del quale sarà decretato il vincitore nazionale.
La compagnia che si aggiudicherà il Premio “Tre Caravelle 2018” rappresenterà la Liguria al GPTA insieme alle rappresentanti delle altre regioni.

Per la Liguria si sono candidate 22 compagnie, coinvolgendo l'intero territorio regionale dall'estremo levante all'estremo ponente: 11 genovesi, 7 savonesi, 3 imperiesi e 1 spezzina.
Tra di esse saranno individuate le quattro finaliste che si contenderanno l'ambito titolo.
A loro si affiancherà la Compagnia degli Evasi della Spezia, vincitrice del Premio Nena Taffarello con la commedia “Acre odore di iuta” e finalista regionale di diritto.
23 opere in concorso dunque, tra commedie, gialli e musical, sia in italiano che nelle varie parlate liguri, che offrono un ampio spettro di quella che è l'attività teatrale amatoriale della nostra regione.

Durante la cerimonia di premiazione, oltre al Premio “Tre Caravelle 2018” sarà assegnato anche il “Premio Scotti 2018” al miglior attore ed alla migliore attrice individuati all'interno della rassegna.

Appuntamento giovedì 29/11/2018 alle ore 17,30 presso il Museo dell'Attore, Via del Seminario 10, Genova

 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Seconda edizione del 2019 di uno degli eventi più attesi dell’estate spezzina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa