Ci sono ladri che rubano anche ai bambini In evidenza

Non è stata risparmiata la scuola materna di Levanto. Il Comune decide di dare un contributo.

Mercoledì, 14 Novembre 2018 10:12

 

Duecento euro per “rimpolpare” la cassa della scuola materna di corso Roma svuotata dai ladri nella notte tra domenica e lunedì scorsi.
È la somma stanziata dal Comune per inviare un immediato segnale di attenzione e sostegno alle attività svolte nell’edificio di corso Roma, che la sgradita “visita” notturna ha privato di una somma che le famiglie avevano raccolto per le spese ordinarie di cancelleria necessarie alle attività didattiche dei figli.

“Siamo addolorati e sconcertati per la vigliaccheria del gesto compiuto ai danni di una comunità (quella composta dai bimbi, dalle famiglie e dai docenti) che, per il ruolo che svolge in ogni cittadina, meriterebbe di essere non solo rispettata, ma anche supportata nell’opera educativa e formativa che porta avanti in tutte le sue componenti - è il commento dell’assessore alla Pubblica istruzione, Olivia Canzio - Un gesto che, indipendentemente dalle finalità economiche o meramente di spregio che potrebbero averlo innescato, condanniamo senza esitazione. Pur non essendo particolarmente rilevante la cifra trafugata, l’amministrazione comunale ha deciso di rifondere la scuola dei soldi sottratti dai ladri: è un segno di attenzione e solidarietà che abbiamo ritenuto giusto compiere, nella speranza che gli autori vengano individuati e assicurati alla giustizia”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Levanto

E' stato possibile ripristinare anche il normale servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti per gli abitanti della frazione. Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa