Levanto Readings presenta "1928. Dalla Spezia al Polo Nord" In evidenza

Foto e documenti originali raccolti da Annalisa Coviello, nipote del nocchiero della nave appoggio della celebre spedizione Nobile.

Martedì, 13 Novembre 2018 10:50

Incontri con autore, firma copie, dialoghi in lingua, testimonianze, mostre, e fotografie di personaggi storici e contemporanei, si alternano a Levanto per offrire un programma ricco di spunti, curiosità e riflessioni. Un progetto ideato da Biblion s.c a cura di Rosangela Colombo per una scelta che fa della qualità e del territorio un punto focale di una delle proposte culturali più ricche del levantino. Levanto con le sue molteplici attività in ambito letterario e culturale da quest’anno può anche fregiarsi dell’importante titolo di Città che Legge. Città che Legge è un titolo assegnato dal Centro per il libro e la lettura, un Istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che dipende dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali. Il Centro ha l’obiettivo di attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia, nonché di promuovere il libro e la cultura italiana all'estero.

Venerdì 16 Novembre alle ore 15.00 presso l'Ospitalia del Mare - Via S. Nicolò, Levanto sarà presentato il libro "1928. Dalla Spezia al Polo Nord. A bordo della nave appoggio Città di Milano, sulla traccia di un diario inedito della spedizione Nobile" di Annalisa Coviello (Giacché Edizioni).

Annalisa ricorda. Ricorda le ore passate con nonno Michele e i suoi racconti di quando partì come nocchiero sulla nave appoggio della celebre spedizione Nobile al Polo Nord. Ricorda anche episodi inediti che riaffiorano sfogliando le pagine dell'album di quelle foto che sono diventate oggi un documento della storica impresa. Come il racconto di giovani marinai che raggiungono scalzi la cima dell'hangar "arrampicati come scoiattoli" in alto sulle traverse, per liberare il dirigibile Italia dal ghiaccio. Un diario, scritto in forma di dialogo, in cui tutto è documentato, la partenza, la navigazione, l'arrivo al Polo, ma anche le fasi drammatiche del naufragio del dirigibile e quelle emozionanti della ricerca e del recupero dei superstiti, fino al rientro a casa. L'album delle foto scattate nel 1928 al Polo Nord da Michele Coviello conta 120 immagini.

Annalisa Coviello (La Spezia) è giornalista e autrice di saggi. Dopo la laurea in Filosofia all'Università degli Studi di Pisa, collabora con la redazione spezzina de La Nazione dall '88 al '90, anno in cui vince una borsa di studio presso la Scuola di giornalismo Gino Palumbo della Rcs-Corriere della Sera, ed inizia così a lavorare per le testate Rizzoli. Dal '91 al '93 è assunta come praticante presso la redazione del settimanale Visto (Rcs-Rizzoli Periodici), testata con cui continua a collaborare in qualità di giornalista professionista dal '93 al '97. Dal settembre '97 è giornalista professionista free lance ed affianca alla collaborazione col gruppo Rcs quella con altre case editrici. Sulla spedizione Nobile e la 'Città di Milano', ha scritto "Marinai italiani nell'Artico", pubblicato su "Storia Militare", 2001, numero 97. Ha pubblicato con Leo S. Olschki Editore, con la Edis di Bologna, la VNU - Business Publications Italia, con Edition De Vecchi SA, Paris. Con le Edizioni Giacché ha pubblicato: - Farinata & baccalà - Ricette tradizionali spezzine, senza glutine per grandi e piccini (2007) - Anch'io ho votato Repubblica - Le donne spezzine e la conquista del voto. Storia, immagini e testimonianze diun'epoca. (con Anna Valle, 2008) - 1928: Dalla Spezia al Polo Nord A bordo della nave appoggio "Città di Milano", sulla traccia di un diario inedito della spedizione Nobile - Storia del quartiere umbertino: dalle case operaie ai palazzi liberty.

Dialoga con l'autrice, Rossella Trevisan (Biblion s.c.)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Al termine firmacopie.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Levanto

E' stato possibile ripristinare anche il normale servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti per gli abitanti della frazione. Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa