Vigilia di Pasqua a Lerici tra un tuffo in mare e una caccia all’uovo

di Doris Fresco- Lerici si veste di festa anche a Pasqua grazie a due importanti iniziative che si spera possano essere gradite ai lericini, ma non solo. La Vigilia di Pasqua infatti sarà per Lerici una giornata impegnativa e ricca di eventi pensati per i grandi e per i più piccoli.

Lunedì, 25 Marzo 2013 17:06

La mattina di sabato 30 marzo si inizia con un tuffo in mare: la Società marittima di Mutuo soccorso infatti organizza anche quest'anno il tradizionale cimento pasquale pensato e relizzato, come sempre, da Dino e Piero Ceppodomo.
L'evento, aperto a tutti, non deve spaventare: un tuffo e via senza pretese, mentre i più coraggiosi potranno scegliere di nuotare fino alla diga. Il ritrovo per tutti è fissato per le 11 alla Venere Azzurra, lato Pertuso e dopo la fatica e il freddo, verranno offerti focaccia e vino. Tradizionalmente, a Lerici alla vigilia di Pasqua le campane venivano slegate prima di mezzogiorno e i ragazzi si recavano sugli scogli e ai primi rintocchi si tuffavano in mare, mentre gli adulti, donne, uomini e anziani si lavavano le mani e il viso in segno di purificazione.
Nel pomeriggio di sabato invece di terrà la prima edizione della Caccia all'uovo, organizzata dal gruppo Nuova Lerici. "Una manifestazione riservata, almeno per quest'anno, ai bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, ma visto il successo delle iscrizioni e le ripetute richieste dei genitori di poter partecipare al gioco, si prevede per il prossimo anno di estenderlo anche agli adulti" spiega Rebecca Testasecca, una degli organizzatori. Il regolamento è molto semplice e il pomeriggio si preannuncia divertente: gli iscritti saranno suddivisi a seconda dell'età in gruppi, formati al massimo da otto bambini e lo scopo della gara consiste nel raccogliere il maggior numero di uova, accumulando il miglior punteggio: le iscrizioni, per chi volesse partecipare, sono ancora aperte presso la fiorista Juna.
Si partirà da Piazza Garibaldi, per cercare nelle vie e nei vicoli le numerose uova colorate che un coniglio dispettoso ha nascosto e gli itinerari saranno differenziati in base all'età. "Alle uova nascoste abbiamo assegnato un punteggio specifico a seconda del colore" prosegue Rebecca "e i premi in palio sono 2 uova da 5 kg, una per il gruppo dei più piccoli e una per i grandi e ovviamente è previsto un premio di partecipazione per tutti."
"Noi della Nuova Lerici continuiamo a proporre e ad organizzare eventi a natura ricreativa con l'obiettivo di rivitalizzare il paese dall'interno, proprio perché crediamo che sia indispensabile far percepire un'immagine più interessante a chi volesse frequentarlo nonostante i disagi legati alla chiusura del traffico e delle strade."

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus: nuovi 57 positivi in Asl5

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 19:56 cronaca-la-spezia
Sono saliti a 983 i positivi nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - All'insegna della continuità di gestione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa