Fabrizio Mismas ci porta alla scoperta degli angoli nascosti della Spezia In evidenza

La città è un insospettabile museo a cielo aperto.

Giovedì, 08 Novembre 2018 11:44
Si terrá venerdì 9 novembre alle ore 17,00 a Casa Massà, il quarto ed ultimo incontro della rassegna "La Spezia e i suoi palazzi" 2018, organizzata dalle Edizioni Giacché in collaborazionecon l'associazione Convegni di Cultura di Maria Cristina di Savoia, il Lions club, con il professor Fabrizio Mismas, che ci accompagnerà in una vera e propria visita guidata virtuale con proiezione d’immagini.

Il tema è la riscoperta degli angoli nascosti della nostra città: “Per le vie e le piazze spezzine: alla scoperta di un insospettato museo a cielo aperto”. Mismas, da profondo conoscitore della città e dei suoi capolavori plastici, anche dei più nascosti, ci racconta storia aneddoti e "trucchi del mestiere" compresi i segreti delle tecniche e dei procedimenti artigiani utilizzati un tempo per realizzare sculture, rilievi e decorazioni che rendono unica la nostra cittá.

Fabrizio Mismas, scultore, ha insegnato al Liceo Artistico per oltre trent’anni. Ha al suo attivo numerose ricerche sul patrimonio artistico della Spezia e nel 2016 ha pubblicato la monografia: «Augusto Magli. Uno scultore per la nuova Spezia (1890-1962)» (Edizioni Giacché).

L’incontro è a ingresso libero.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Mi ha colpito il modo in cui il Sindaco Peracchini ha risposto ai "Murati vivi" di Marola". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Sfida fondamentale per Spezia e Benevento quella in programma domani al Picco (fischio d'inizio ore 15, dirige l'arbitro Antonio Di Martino di Teramo). Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa