Al via il CinqueTerre FilmFest In evidenza

Al Castello di Riomaggiore. Madrina dell’evento: la regista Giada Colagrande.

Venerdì, 12 Ottobre 2018 09:08

A questa prima edizione sono stati inviati 102 film (cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi) da 4 continenti (Europa, America, Asia e Africa). Tra questi sono stati selezionati 40 lavori che saranno proiettati durante le giornate del festival. L'ingresso è gratuito.

 

CinqueTerre FilmFest unisce il fascino paesaggistico alla bellezza estetica e stilistica dell'arte cinematografica, in una cornice unica come quella del Parco Nazionale. L'iniziativa ha già raccolto, fin dalla sua prima edizione, il consenso di importanti nomi del cinema internazionale, personaggi e istituzioni che hanno colto l'originale connubio qui proposto, seguendo le differenti suggestioni del territorio, naturali e culturali.

Giungendo alle Cinque Terre, luogo di tante suggestioni visive, in cui lo sguardo si muove tra i paesi, il mare e le montagne, il festival racconterà in 3 serate come l'arte visiva abbia indagato il rapporto tra l'uomo e il suo habitat, attraverso differenti stili e modalità del linguaggio cinematografico.

Le tematiche del festival: Ambiente, natura e territorio - Borders: Confini reali, virtuali e immaginari - Diritti umani - Storie del mare - I 1000 volti dell'amore - Zeitgeist: lo spirito dei tempi - Visioni (corti sperimentali).

Il Festival ha ottenuto tra gli altri, il patrocinio del Parco Nazionale delle Cinque Terre, dei Comuni di Riomaggiore, Vernazza e Monterosso e della Regione Liguria.


Per tutte le informazioni e il programma completo cliccate qui.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Parco Nazionale delle Cinque Terre

Il tratto REL n. 531, storica via di collegamento verticale tra Riomaggiore e Manarola, da oggi torna ad essere fruibile a seguito di interventi straordinari di recupero. Leggi tutto
Parco Nazionale delle Cinque Terre

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa