Mediazione linguistica per gli alunni stranieri, c'è l'accordo In evidenza

Tra Comune di Lerici, Comune della Spezia e gli Istituti scolastici del territorio.

Lunedì, 24 Settembre 2018 17:45

La Giunta Peracchini ha deliberato questa mattina l’approvazione dell’Accordo fra il Comune della Spezia, il Comune di Lerici e gli Istituti Comprensivi aderenti che si trovano sui rispettivi territori, per la fruizione del servizio di mediazione linguistica rivolto agli alunni stranieri.

L’obiettivo dell’Accordo – la cui durata è prevista fino al 30 giugno 2019, rinnovabile su richiesta degli aderenti - è quello di favorire l’integrazione degli alunni, tramite interventi da svolgersi nei plessi scolastici che fanno parte dello stesso Istituto Comprensivo.

L’Amministrazione comunale, da parte sua, si impegna a garantire le ore di mediazione attraverso il regolare e corretto svolgimento del servizio, affidato alla Cooperativa “Mondo Aperto”, aggiudicataria del bando. All’inizio dell’anno scolastico dovranno essere messe a disposizione di ciascun Istituto un pacchetto di ore calcolate in rapporto al numero di alunno stranieri di recente immigrazione; è prevista inoltre la possibilità di ricalibrare il pacchetto in numero di ore assegnate nel corso dell’anno scolastico, sulla base del fabbisogno effettivo debitamente documentato.

Tra i compiti a carico dell’Amministrazione rientra infine la messa a punto della scheda richiesta, della scheda progetto e della scheda di rendiconto.

Le ore messe a disposizione potranno essere utilizzate per la mediazione a singoli alunni, mediazione in classe, mediazione a gruppi di alunni omogenei per etnie e per laboratori dedicati.

Le attività si concretizzano nelle tipologie seguenti:

- accoglienza, tutoraggio e facilitazione nei confronti dei neo arrivati e delle loro famiglie, compresa l’attività di informazione rispetto al sistema scolastico italiano;

- appoggio teso a favorire l’inserimento dell’alunno nella scuola: informazioni sul sistema scolastico vigente nei paesi d’origine, sulle competenze, storia scolastica e personale che caratterizzano l’alunno;

- interpretariato e traduzione di avvisi, messaggi, documenti orali e scritti;

- proposte di percorsi didattici di educazione interculturale, con riferimento alla conoscenza e alla valorizzazione dei paesi, delle culture e delle lingue di origine;

- elaborazione ad attivazione di Piani di Lavoro Personalizzati rispetto ai soggetti seguiti, con l’individuazione di obiettivi a breve, medio e lungo termine.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Una riflessione sulle pratiche di modificazione corporea: dai piercing alle pratiche rituali. Leggi tutto
Comune della Spezia
Il Sindaco Pierluigi Peracchini e l’Assessore Asti incontrano i rappresentanti della Città di Zhuhai e le delegazioni straniere Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa