Lerici, al via “Mytiliade” nella nuova versione ampliata In evidenza

di Luca Manfredini- Al via la 9° edizione della kermesse intitolata al nostro prodotto d’eccellenza: sua Maestà “Il Muscolo”. Dal 1° al 16 settembre Chef stellati, visite guidate e matrimoni culinari.

Domenica, 02 Settembre 2018 09:28

Laboratori sensoriali, Cooking Show, degustazioni, escursioni in battello, corsi di cucine express, aperitivi letterari, Museo della Miticultura, Cocktail & Music show, mercato dei sapori e visite guidate ad area bambini. Un tourbillon enogastronomico e culturale che ha preso il via ieri, 1° settembre, con il taglio del nastro ufficiale in Terrazza Tritone ai piedi dello storico castello, il Sindaco Leonardo Paoletti e l’Assessore Luisa Nardone hanno fatto da anfitrioni ai numerosi ospiti presenti e dato l’avvio ai fornelli delle cucine. “Un’edizione importante perché aumentata sia in durata che in contenuti – spiega l’Assessore – e anche perché nella sua biennalità cade proprio nel 2018, proclamato dai Ministri di Agricoltura e Turismo come “Anno del cibo Italiano”. La nostra manifestazione inoltre ha ricevuto il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ufficializzando l’eccellenza del nostro territorio e la bontà dell’evento – ha aggiunto subito dopo il Deputato Lorenzo Viviani – un patrocinio meritato perché questo splendido festival promuove al massimo il territorio ed il proprio artigianato, e mantiene alti tradizioni e valori prettamente liguri”.

Non solo muscoli e ostriche (come avevamo raccontato qui) ma tutti i prodotti tipici della Regione, come il pesto genovese, la focaccia al formaggio di Recco e il gambero rosso di Sanremo, altro gioiello della pesca ligure, uniti da questa edizione a gemellaggi gastronomici con la città di Parma e con il comune di Codogno e la Provincia di Lodi, per dare vita ad accoppiate e gusti nuovi combinando veri e propri matrimoni culinari tra diverse eccellenze gastronomiche: “Perché Mytiliade è confronto, discussione, creazione e contaminazione... un po’ come la stessa splendida Liguria” – ha affermato il giornalista Marco Pifani. Presenti all’inaugurazione: Francesco Passerini, Sindaco di Codogno e presidente della Provincia di Lodi - gli Onorevoli Manuela Gagliardi e Lorenzo Viviani - l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Andrea Benveduti - Eugenio Borio e Federico Pinza della cooperativa miticoltori La Spezia – il Comandante del Porto di La Spezia, Massimo Seno - Monica Fiorini, responsabile della promozione e marketing dell’autorità di sistema portuale del mar ligure orientale.

“Lodi è una di quelle province con cui Lerici vuole rafforzare i propri rapporti, come con tutte le province oltre Appennino, perché storicamente il nostro Comune ha legami forti con la pianura padana – ha dichiarato Paoletti – e Mytiliade sarà lo strumento per svolgere questo importante compito di promozione del territorio, valorizzando proprio le componenti identitarie e culturali simboli delle tradizioni dei territori”. Prodotti tipici e valorizzazione del territorio non solo a livello identitario quindi ma anche come volano indispensabile per l’economia del territorio, come ha asserito l’Assessore regionale Benveduti: “Il comparto agroalimentare come viluppo economico, un settore strategico per i prossimi decenni che deve essere protetto, sostenuto e sviluppato perché da molti copiato ma da nessuno mai eguagliato. Non tenere conto delle specificità e della potenzialità di questo comparto che si sposa con il turismo sarebbe un errore che pagherebbero le future generazioni – ha concluso l’Assessore – insieme ai Ministri abbiamo ben chiara questa necessità e ci muoveremo nella giusta direzione di sostenerle e proteggerle”. Alle spalle dei relatori era già al lavoro una delle più prestigiose scuole di cucina del mondo; “La scuola internazionale di cucina italiana Alma” fondata dal compianto chef Gualtiero Marchesi e presente con Matteo Berti Direttore didattico di Alma, pronti a deliziare gli ospiti con le loro creazioni ad inaugurazione terminata. Primo tra i più di 80 eventi che allieteranno Mytiliade 2018, supportati dal partner della manifestazione: Pasta Voiello. “Vogliamo che Lerici diventi il centro del Mediterraneo e questa edizione di Mytiliade surclasserà tutte le precedenti – ha concluso il Sindaco - quindici giorni di incontri, degustazione e omaggio alle eccellenze del territorio portavoce del nostro patrimonio in tutto il mondo". Dall’alto dello storico maniero, scendendo giù sino a piazza San Giorgio e passando per il lungo molo Lerici rinnova la sua manifestazione legata al mare, al mondo della pesca, all’enogastronomia ed all’accoglienza turistica: qui il programma completo - http://www.mytiliadelerici.it/

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

E' stato annunciato questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione del premio dedicato ad Emilio Bione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Tanti i negozi che alla Spezia chiudono, ma i giovani rischiano per inseguire i propri sogni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa