"Va", il sesto appuntamento con questa edizione di Fourteen Artellaro In evidenza

La mostra di Alessandro Brighetti sarà visitabile fino al 17 agosto.

Sabato, 04 Agosto 2018 16:14

Verrà inaugurata oggi, 4 agosto alle ore 19.00, un nuovo appuntamento della Rassegna di Fourteen ArTellaro La superficie Accidentata, ideata e curata da Gino D'Ugo.
Lo spazio di Piazza Figoli ospita questa volta Alessandro Brighetti con la sua opera "VA".

VA

Testo di Alessandro Brighetti.

La Superficie non è un piano bidimensionale.
Non è un luogo d’astrazione.
E’ un limite ultimo che cela, contiene, confina.

C’è un sotto, un sopra.

Implica un volume.

La Superficie è un recinto, osmotica o non osmotica frontiera fra fuori e dentro., fra l’io e l’altro, fra intimo e alla mercè, terra di confine, check point Charlie.

Esclusa l’ipotesi campana di vetro, la Superficie è sempre esposta, la prima ad escoriarsi, a tumefarsi, a parare i colpi, ad adattarsi, a ricevere, a subire.

E’ arrivato il mio momento.
Scavo.

Sotto la prima, un’altra.
Buco anche lei.
E quella dopo.
Ad ognuna la propria tenacia.
Quante ne manchino al nocciolo non so.

Non so se c’è, un nocciolo, o se il nocciolo è lo spessore tutto dei miei strati geologici di sedimentazioni.

Se ognuna difende il proprio motivo, o storia, potrebbe già bastare.

Matrioska di vissuto.
La Superficie si percorre orizzontalmente, a rigor di logica.

Inverto ortogonalmente verso il basso, verticalmente verso la massa.

Buco.
Distruggo.
Ricreo.

Il Ciclo è il soggetto.
Visnù.
Due pelli vengono oltrepassate.

La stessa, in realtà.

Una contenitore e proiezione dell’altra.
Ed una terza entità necessaria, lo Strumento.
Tutto viene messo in discussione, raso al suolo, poi fertilizzato.
Tabula rasa per rigenerare.
Il Ciclo produce macerie, inevitabile.

Alcune si impregnano del ricordo del trauma, altre si fiondano nel cestino.
Entrambe hanno una propria estetica, inevitabile.

E da entrambe può scaturire, auspicabile, la rinascita, la riconciliazione, la riappropriazione.

La Superficie VA accidentata.

Artisti Partecipanti

Paolo Assenza / Christian CiampoliChristian Ciampoli / Giovanni Gaggia / Mauro Folci / Alessandro Brighetti / Davide Dormino /Caterina Silva / Corinne Mazzoli / Marina Paris / Iginio De Luca / Igor Grubic Radio Zero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Alla Liguria serve una cura del ferro". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il punto sull'attività degli ultimi anni e sull'impegno quotidiano dei militari. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa