Il Vecchio e il Mare: Ensemble Hemingway e Roberto Alinghieri a Monterosso In evidenza

Per il XXIV Festival Provinciale “I Luoghi della Musica”.

Venerdì, 03 Agosto 2018 11:50

 

Domenica 5 agosto a Monterosso, sul Molo dei Pescatori, si svolgerà uno spettacolo teatrale/musicale intitolato “Il Vecchio e il Mare” , lo spettacolo fa parte degli appuntamenti del XXIV Festival Provinciale “I Luoghi della Musica” 2018, progetto realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del bando “Eventi Culturali 2018” e dell’Assessorato alla Cultura della Regione Liguria.
Lo spettacolo è organizzato dall’Associazione Gruppo Strumentale Hyperion e si avvale inoltre del contributo del Comune di Monterosso al Mare.Saranno protagonisti l’attore Roberto Alinghieri e l’Ensemble Hemingway, formato da Giuseppe Bruno (pianoforte e direzione), Bruno Fiorentini (flauto), Valentina Renesto (sax alto, voce), Francesca Simonelli (sax tenore, sax baritono), Valerio Giannarelli (violino), Danilo Grandi (contrabbasso). Lo spettacolo è tratto dall’omonimo romanzo di Ernest Hemingway, e la musica è quella composta per la versione cinematografica da Dimitri Tiomkin, che con questa colonna sonora ha vinto il Premio Oscar nel 1959.

Ad occhi chiusi, di fronte al mare, saremo tutti il vecchio Santiago, il vecchio che parla da solo, che racconta la sua lotta contro i propri limiti e le proprie paure; saremo tutti sulla sua barca, in mezzo all'oceano. Il mare come luogo di sfida, di riflessione obbligatoria e profonda. L'uomo ha un arpione, il pesce spada ha una spada... Il pesce spada è un pesce nobile, non è uno squalo e la nobiltà dello scontro si misura ad ogni strappo dell'animale, ad ogni giro di lenza...
Un racconto semplice, senza inutili abbellimenti. La storia di un vecchio, di un ragazzo (che lo aspetta, che vinca o che perda, per imparare da lui), di un marlin (gigantesco pesce spada) e di tanti, troppi squali: una storia al limite della morte. Tanti temi nel capolavoro di Hemingway che nel 1959, con il film di Sturges interpretato da Spencer Tracy vinse un oscar: non per l'interpretazione, ma per le musiche. Il grande Dimitri Tiomkin, autore delle più belle colonne sonore internazionali dagli anni '30 agli anni '60, compose le musiche che facevano da contrappunto efficace ai silenzi del mare e agli stati d'animo evocati da Hemingway.
Uno spettacolo per attore ed orchestra (un ensemble di 6 elementi) che ripercorre l'intero romanzo e le sue drammatiche sfumature attraverso le parole del grande scrittore -nella storica traduzione di Fernanda Pivano e le musiche tratte dalla colonna sonora del celebre film. Lo spettacolo ha debuttato in anteprima nazionale il 27 agosto 2015 alla Festa della Marineria alla Spezia.

L’ingresso è gratuito.

Per consultare il programma generale del Festival Provinciale “I Luoghi della Musica” cliccate qui.

Per informazioni telefonare ai numeri 338.6623132

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Non ce l'hanno fatta una donna di soli 67 anni ed un uomo di 88. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Skoch Andrei Vladimirovich - politico, deputato della Duma di Stato e filantropo Andrei Skoch proviene dalla Regione di Mosca. Il compleanno del parlamentare è il 30 gennaio 1966. L'istruzione superiore… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa