Teatrika, la serata delle premiazioni In evidenza

Sabato 7 luglio l'ultimo atto della rassegna, che tocca le 3000 presenze. In scena la Compagnia degli Evasi con "Il Re muore".

Venerdì, 06 Luglio 2018 21:07
Sabato 7 luglio 2018 gran finale al Festival Nazionale Teatrika: verranno infatti assegnati i riconoscimenti ai vincitori con le consegne dei Premi Giuria Ufficiale al miglior spettacolo, miglior regia, miglior attore e miglior scenografia, il Premio al miglior spettacolo Gradimento del Pubblico, il Premio “Carla Moruzzi” al miglior spettacolo della Giuria Università Popolare di Castelnuovo Magra, e il Premio speciale al Miglior spettacolo assegnato dalla Giuria Giovani. La premiazione sarà preceduta dalla messa in scena, fuori concorso, dello spettacolo della Compagnia degli Evasi “Il Re muore” di Eugene Ionesco,

"Un testo di sconcertante lucidità - afferma il regista Marco Balma - una straordinaria, sfrontata rappresentazione dell'incapacità umana di prendere in considerazione l'idea della propria fine, quasi che il non affrontarla possa diventare garanzia di vita eterna. Razionalmente conosciamo da sempre il nostro destino, ma non riusciamo mai ad affrontare con la giusta misura ed il giusto rispetto l’ultimo capitolo della nostra esistenza. In questa commedia, scritta nel ’62, Ionesco indica le ragioni di questa nostra debolezza nell’insufficienza del nostro mondo interiore che è simboleggiato dall’inesorabile sgretolarsi di quello esteriore su cui il re perde progressivamente potere, fino a non riuscire a farsi obbedire neanche nel più elementare degli ordini. La lotta del re contro la propria morte è in realtà la lotta incessante contro noi stessi, la nostra grande paura dell’ignoto e contro l’altro grande nemico della vita, il tempo. Una lotta assurda che non può essere raccontata che in modo assurdo e per questo a tratti, comico. La morte del re è quindi la morte di una umanità incapace di morire. Ma anche incapace di vivere, di riuscire a godere della preziosa e fragile bellezza della vita. La commedia è un monito a noi tutti a non commettere l’errore del re nell’inseguire una grandezza inutile, una immortalità che, come ribadisce la regina Marguerite, non può essere che provvisoria. L’unica vera grandezza per l’uomo, sia egli re o semplice servitore, consiste nell’accettazione, nell’umiltà di riconoscerci umani, deboli, imperfetti e transitori, e, in ultimo, non esistenti. “Gli uomini sanno, e fanno come se non sapessero. Gli uomini sanno, e dimenticano”.

Teatrika è organizzato dalla Compagnia degli Evasi e Comune di Castelnuovo Magra, con il contributo di Fondazione Carispezia nell’ambito del Bando Eventi Culturali 2018.

Area verde centro sociale polivalente di Via Carbonara 120 - 19033 Castelnuovo Magra. In caso di pioggia nella Sala Convegni adiacente. Dalle 19:30 apericena al bar di Teatrika. Inizio spettacoli 21:30 ad ingresso gratuito,

Per info 3358254436  oppure cliccate qui.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Compagnia degli Evasi

Via Borgolo, 50
19033 Castelnuovo Magra SP

Tel. 3358254436

Ultimi da Compagnia degli Evasi

Gli spettacoli si terranno il 13 e 14 giugno al centro sociale di Castelnuovo Magra. Leggi tutto
Compagnia degli Evasi
Spettacolo pluripremiato, ambientato durante i rastrellamenti a Roma nel 1943. Leggi tutto
Compagnia degli Evasi

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa