La musica napoletana al Dialma Ruggiero In evidenza

Concerto organizzato dall’Associazione Culturale Musicale MARESUONI di Levanto.

Mercoledì, 16 Maggio 2018 12:05

Un concerto di canzoni napoletane, dal 1200 a Pino Daniele, eseguite dal gruppo musicale “Napulitan Song” giovedi 17 maggio ore 21.00, nell'Auditorium del Dialma Ruggiero alla Spezia.

Quasi nove secoli di musica all’ombra del Vesuvio.

Il gruppo musicale “NapulitanSong” (il nome è un gioco di parole anglo-partenopeo, diviso tra “canzone napoletana” e “sono napoletano”) ha all’attivo due Album di canzoni napoletane. Comincia invece la sua attività nel 2009 a Levanto, all’interno dell’associazione “Maresuoni”, con l’obiettivo di proporre musica napoletana dal 1200 fino ai giorni nostri. Negli anni la formazione è cambiata più volte, arricchendosi di voci e di strumenti, mantenendo però costante l’obiettivo di coniugare musica, sonorità, cultura e tradizione: il risultato è una proposta musicale che unisce ai pezzi classici la rivisitazione di capolavori meno conosciuti ma di grande pregio, per un suggestivo viaggio nella musica napoletana. Dai grandi autori del Passato, da Modugno a Carosone, fino a Enzo Gragnaniello, Pino Daniele e Lucio Dalla.;

Tonino De Sorbo: Voce e Chitarra
Irene Casu: Voce, pianoforte e fisarmonica
Fabio Baruzzo: Chitarre
Fabrizio Solinas: Percussioni e Voce
Alberto Devoto: Basso
Ottorino Cassotta: Batteria
Mattia De Sorbo: Trombone
Rocco Laurenzana, Vitantonio Greco: Tammorre e Percussioni

 

L'associazione Maresuoni non persegue fini di lucro e opera per la promozione e diffusione di attività musicali predisponendo e organizzando mezzi e strutture per lo svolgimento, la gestione, l’ attivazione di corsi di educazione e insegnamento musicale col mondo giovanile e non, anche in collaborazione con i comuni, rappresenta concerti, spettacoli e manifestazioni artistiche varie, favorisce manifestazioni musicali, culturali, ricreative, cinematografiche, rassegne, festival, conferenze, concorsi, premi, saggi, concerti, musical ed ogni forma di spettacolo legati alla musica e alla partecipazione.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Carica le foto scattate durante il passaggio a Sarzana, potresti vederle esposte in Comune e vincere uno dei premi in palio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ettore Cozzani ha racchiuso nel libro una serie di storie identitarie, che oggi rischiano di scomparire. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa