"Microcosmo intestinale e salute": se ne parla con Alberto Fiorito In evidenza

Ultimo appuntamento a corollario della mostra Small size. Piccoli capolavori dalle collezioni del CAMeC.

Sabato, 14 Aprile 2018 11:20

Vi aspettiamo numerosi per l’ultimo appuntamento a corollario della mostra Small size. Piccoli capolavori dalle collezioni del CAMeC.
Questa nutrita serie di incontri ha inteso affrontare il tema del ‘piccolo’ in senso lato, perlustrando gli ambiti più diversi, compreso quello scientifico.
In questa occasione è Alberto Fiorito, voce autorevole della medicina nutrizionista, docente universitario e autore di studi specialistici e illuminanti pubblicazioni, a condurre una conversazione dedicata ai microorganismi che ci abitano, alla loro funzione e rilevanza. Il medico spezzino infatti illustrerà l’importanza della cosiddetta flora batterica intestinale e la fondamentale relazione fra le migliaia di microscopici ospiti del nostro corpo e il nostro stato di salute.
In particolare conosceremo le qualità del microbiota, insieme di batteri ‘amici’ che vivono in simbiosi con l’uomo, preziosi depositari del nostro benessere. A questo proposito il dr Fiorito indicherà i comportamenti da evitare, responsabili del cattivo funzionamento dell’organismo, e suggerirà quelli da coltivare di consuetudine, fornendo basilari indicazioni e consigli a proposito dell’educazione alimentare, talvolta o troppo spesso trascurata. Come d’abitudine durante le sue conversazioni, il medico risponderà alle domande e alle richieste di chiarimento dei presenti.

Alberto Fiorito, già Ufficiale medico della Marina Militare, è specialista in Medicina Subacquea ed Iperbarica e Medicina Psicosomatica, oltre che esperto in terapie integrate e nutrizione biologica. Docente a contratto presso l’Università di Padova, è ideatore e direttore scientifico del Master di I livello in Nutraceutica e educazione alimentare delle Università di San Marino e Chieti. Da oltre vent’anni si occupa di terapie integrate e di nutrizione, associando questi due strumenti alla pratica medica quotidiana. Nel settore della nutrizione ha scritto alcuni libri, tra cui Progetto Salute e Mangia Bene Cresci Bene. Quest’ultimo, edito da Gribaudo, è stato oggetto di una campagna informativa nelle scuole che negli anni 2015-16 ha raggiunto oltre 23.000 bambini e 8.000 adulti portando informazioni sul corretto rapporto tra alimentazione, stile di vita e salute. Con il libro Progetto Salute e tramite il sito Internet (qui), Alberto Fiorito porta avanti una campagna rivolta a tutte le persone, indipendentemente dalla loro età, professione o ceto sociale, che ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sull’importanza di adottare stili di vita più consoni al mantenimento e al recupero del benessere, a partire dalle corrette scelte alimentari e da una vita attiva dal punto vista fisico per proseguire con un’integrazione opportuna, senza trascurare l'importanza del riposo e del benessere psicologico.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Piazza Cesare Battisti, 1
19124 La Spezia SP

Tel. 0187 730404

camec.spezianet.it/

Ultimi da Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Incontro a latere della mostra Small size. Piccoli capolavori dalle collezioni del CAMeC. Leggi tutto
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia
La sfida del LabMusCont del Conservatorio “G. Puccini”. Leggi tutto
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa