A Monterosso prosegue il progetto di educazione civica per i ragazzi delle medie In evidenza

Il 19 aprile andranno in visita al Quirinale.

Lunedì, 09 Aprile 2018 12:27


Venerdì 6 aprile, direttamente da Roma, è stato in visita alla Scuola Media di Monterosso Giovanni Tortorolo, il Caporedattore politico- parlamentare dell’agenzia di stampa Askanews. L’incontro con gli studenti è inserito all’interno del progetto di educazione Civica voluto e sostenuto dall’attuale Amministrazione.
Il giornalista Tortorolo ha mantenuto alte l’attenzione e la partecipazione dei ragazzi della scuola del paese, spiegando con termini semplici concetti complessi legati al mondo delle istituzioni e del governo. In particolare ha illustrato i fondamenti della Costituzione, l’insieme delle norme fondamentali che disciplinano la vita sociale e l’organizzazione dello Stato, l’importanza del rispetto delle regole condivise per il buon funzionamento del sistema, il ripudio di ogni forma di totalitarismo, la necessità di essere informati e consapevoli per essere così cittadini maturi e responsabili.

 

Il primo cittadino Emanuele Moggia, introducendo l’incontro, ha manifestato la propria gratitudine a tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita del progetto di educazione civica e, rivolgendosi ai ragazzi “per me questi sono davvero momenti molto gratificanti, spero che un domani qualcuno di voi possa appassionarsi e dedicarsi alla vita pubblica del proprio paese portando il proprio contributo. È una scelta di vita, di impegno costante e di sacrifici in termini di vita privata ma che porta anche tante soddisfazioni perché rende attori diretti nel cercare di migliorare le problematiche del territorio”.

Motivo di orgoglio è stata l’affermazione del dott. Tortorolo, il quale ha sottolineato “Il Quirinale ha apprezzato molto la decisone del comune di Monterosso di finanziare per tutti i suoi studenti delle medie la visita al Quirinale, auspicando diventi modello per tanti altri Borghi d’Italia, nella convinzione che la conoscenza diretta di istituzioni e Costituzione da parte dei ragazzi oggi sui banchi, sia fondamentale per la forza civica degli elettori e dei cittadini italiani dei prossimi anni”.

L’Amministrazione comunale ha l’obiettivo di contribuire a consolidare una coscienza civica nel rispetto delle proprie istituzioni democratiche repubblicane così da far sviluppare nei giovani la consapevolezza di essere cittadini del futuro.

Il prossimo incontro per i ragazzi delle medie è previsto il 18 aprile, giornata in cui gli ex partigiani di Monterosso Agostino Grasso, Laura Wronowska Fabbri e Piero Corte faranno visita alla scuola per portare la propria testimonianza sui valori della democrazia e sulla nascita delle Repubblica.

Giovedì 19 aprile, gli studenti visiteranno il Palazzo del Quirinale: uno dei luoghi principali in cui si svolge la vita della Repubblica italiana, sede in cui l’attuale Presidente Sergio Mattarella svolge le sue funzioni, incontra le alte cariche istituzionali, i rappresentanti degli altri Stati e degli organismi internazionali, gli esponenti della società civile e i cittadini. La visita del Palazzo permetterà anche ai giovani monterossini di scoprire un patrimonio di arte, storia e cultura di inestimabile valore, espressione, della creatività e del genio degli italiani.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Monterosso

Piazza Garibaldi, n. 35
19016 Monterosso al Mare (SP)
Tel: 0187 817525

 

www.comune.monterosso.sp.it

Ultimi da Comune di Monterosso

Già allora si intimava ai cittadini di non deturpare il paesaggio per scongiurare il pericolo delle alluvioni. Leggi tutto
Comune di Monterosso
Per i giovani dai 6 ai 17 anni. In premio tre macchine fotografiche digitali Leggi tutto
Comune di Monterosso

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa