Al CAMeC il piano a 4 mani per rendere omaggio a Claude Debussy In evidenza

Per la rassegna organizzata dalla Società dei Concerti in collaborazione con l’Alliance Française della Spezia nel centenario della morte del musicista francese

Venerdì, 23 Marzo 2018 09:07

Dopo i due apprezzatissimi concerti della Rassegna “Claude Debussy. Il Richiamo, l’Iniziazione”, che ha visto la partecipazione di due Trii con diverse formazioni, per il prossimo concerto sarà la volta della musica per piano a 4 mani: domenica 25 marzo alle ore 16.30, al Muso CAMeC, l’Archè Piano Duo, composto da Walter Mammarella e Fabrizio Prestipino, eseguirà un interessantissimo programma per pianoforte a quattro mani, che comprende la Petite suite di Debussy, la bellissima Pavane op. 50 di Gabriel Fauré, un brano originale di Walter Mammarella, Danse provençale, l’Arabesque n. 1 di Debussy, Dalle terre lontane di Moszkowski, Danza spagnola e Danza napoletana da Il lago dei cigni di Pëtr Il’ič Čajkovskij nella trascrizione pianistica di Debussy, e il Valzer dei fiori da Lo schiaccianoci, op. 71a nella trascrizione di E. Langer.

Da non perdere assolutamente poi il prossimo appuntamento concertistico della Società dei Concerti: giovedì 3 aprile al Teatro Civico alle ore 21.00 la famosissima cantante Jazz, Sarah-Jane Morris, straordinaria vocalist, accompagnata alla chitarra da Antonio Forcione, si esibirà in “Compared to What”, un viaggio attraverso le più brillanti canzoni dal repertorio American songbook.

Per info e prenotazioni su tutte queste attività, tel. 333/8365973 e web.


Walter Mammarella Giordano si è diplomato in pianoforte, in musica corale e direzione di coro, in clavicembalo, in direzione d’orchestra e in composizione presso il Conservatorio di Torino. Ha seguito i corsi di perfezionamento dell’Accademia Chigiana di Siena, dell’Accademia S. Bernard di Bayonne (Francia) e della Florence Symphonietta a Firenze. Con l’ensemble Continuum ha vinto il 1° premio assoluto al Concorso Internazionale di Stresa e con l’ensemble Festa Rustica di Milano ha inciso numerose registrazioni divenute anche inserto editoriale di riviste specializzate quali Amadeus e CD Classics. Ha inciso proprie composizioni con il Neverland Classic Ensemble per l’etichetta Rai-Trade. Con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ha collaborato tra gli altri con Michael Bolton, Randy Crawford, Andrea Bocelli, Neville Marriner e Christopher Hogwood.

Fabrizio Prestipino, brillantemente diplomato in pianoforte e composizione al Conservatorio di Torino, ha proseguito i propri studi diplomandosi anche in didattica della musica. Si è perfezionato presso l’Accademia Superiore di Biella e ha ottenuto importanti premi e riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali esibendosi in numerose città italiane e riscuotendo risultati di rilievo sia di pubblico che di critica. Da anni svolge intensa attività concertistica come solista, in formazioni da camera e con l’orchestra tra le quali citiamo La Sinfonia del Quebéc (Canada), l'Orchestra Filarmonica di Milano, l'Orchestra Sinfonica di Ivrea e l'Orchestra Filarmonica di Torino. Ha interpretato al pianoforte numerosi spettacoli di musica e poesia collaborando al fianco di Arnoldo Foà, Nando Gazzolo e Giancarlo Dettori. Recentemente ha inciso un CD per l'etichetta londinese London & Amsterdam.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Società dei Concerti onlus della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa