“Akhenaton, il Faraone del Sole”: prosegue il ciclo di incontri del ciclo Egitto Magico e Misterioso In evidenza

Organizzato dall'Associazione

Giovedì, 23 Novembre 2017 09:10
Archeosofica.

In una località abbandonata sulla sponda orientale del Nilo, nel Medio Egitto, il cui nome moderno è Tell el-Amarna, i primi egittologi all’inizio del diciannovesimo secolo, si resero conto dell’esistenza di un misterioso personaggio, il faraone Akhenaton, il cui nome non appariva nelle liste dei re fino ad allora conosciute.

Le indagini successive portarono ad individuare in lui un coraggioso innovatore che riportò la religione egizia al monoteismo assoluto delle primitive dinastie mefitiche, da cui per una corruzione del simbolismo religioso derivò quel complicato politeismo che finì per dominare interamente, almeno nelle masse popolari. Akhenaton abbandonò i multiformi dèi dell’antico Egitto, col loro aspetto umano o animale, per sostituirli con l’austero monoteismo di un simbolo astratto. Fu anche un poeta al quale viene attribuito il famoso inno al sole Aton-Ra.

La conferenza si terrà Sabato 25 Novembre alle ore 18 presso la sede dell’Associazione Archeosofica (via Crispi 99). L’ingresso è libero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Associazione Archeosofica

Via Crispi, 99
19124 La Spezia

Tel. 347 791 7313

Ultimi da Associazione Archeosofica

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa