Quali sono "i segreti di Saqqara”? In evidenza

Nuovo appuntamento del ciclo di conferenze Egitto Magico e Misterioso.

Venerdì, 10 Novembre 2017 09:06


Nella Terza Dinastia dell’antico Impero egiziano, appare per la prima volta la piramide a gradoni di Saqqara, fatta erigere da Djoser, con il suo architetto Imhotep.
Un nuovo tipo di architettura simbolica e monumentale si affaccia per la prima volta nella storia dell’Egitto (e del mondo), ma Saqqara non è solo sinonimo di Piramide. Infatti essa è solo uno dei grandi edifici ospitati all’interno di una vera e propria fortezza sacra a forma di recinto. Ben 15 ettari, con mura alte 10 metri che ben difendevano da occhi indiscreti i riti misterici che si svolgevano. Ed all’interno: gallerie sotterranee, pozzi profondi con appartamenti funerari, le stanze blu, sarcofagi vuoti: essi sono solo alcuni degli elementi che compongono il mosaico del mistero di questo sacro tempio.
Durante la conferenza, scenderemo nei meandri nascosti delle costruzioni all’interno di Saqqara, per capire quali fossero i culti misterici ai quali il Faraone doveva partecipare per assicurare la stabilità dell’Egitto da tutti i punti di vista, prima di tutto spirituale.

 

La conferenza si terrà sabato 11 novembre alle ore 18 presso la sede dell’Associazione Archeosofica(via Crispi 99). L’ingresso è libero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Associazione Archeosofica

Via Crispi, 99
19124 La Spezia

Tel. 347 791 7313

Ultimi da Associazione Archeosofica

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa