Varese, il Castello Fieschi apre per la mostra di De Nevi In evidenza

L'artista festeggia 50 anni con l’arte con la mostra “Vigilia”, che si può ammirare dal 5 agosto all'1 ottobre.

Venerdì, 04 Agosto 2017 16:10

Una mostra che apre le porte del prestigioso maniero, donato al Comune dalla famiglia Rossignotti, ad eventi artistici e socio culturali.

La personale dell’artista raccoglie dipinti e sculture realizzati dal 1967 al 2017. Una sintesi di opere che coprono un arco produttivo dell’artista di ben cinquant’anni: dalle prime opere figurative giovanili sia plastiche che pittoriche, a quelle astratte/informali, dal periodo post concettuale alle opere sociali e ambientali sino al digitale postmoderno e all’avanguardia storica.

“Vigilia” già dal titolo ben rappresenta e delinea il percorso artistico di De Nevi che pone la sua attenzione alle trasformazioni sociali e culturali dell’età moderna. In occasione della mostra è stato redatto un ampio catalogo sull’artista e le sue opere.

La mostra sarà inaugurata sabato 5 Agosto alle ore 18.00, ed è previsto un rinfresco sulla terrazza della torre dei Landi con vista panoramica al borgo rotondo. L’esposizione sarà visitabile sino all'1 ottobre il martedì, sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00; il lunedì, giovedì e il venerdì dalle 16.00 alle 19.00.

Altri eventi saranno organizzati in correlazione dell’apertura del Castello in omaggio a Paolo De Nevi: primo appuntamento in calendario la sera di domenica 6 agosto con il concerto degli allievi e dei docenti del Campus musicale in collaborazione con il conservatorio Puccini della Spezia e con il Festival Paganiniano di Carro


Paolo De Nevi

Nato nel 1952 a Rio di Sesta Godano, nel 1961 si trasferisce con la famiglia alla Spezia. Dal 2014 risiede nuovamente nel suo paese natio.
Pittore, scultore e grafico, dal 1967 partecipa alla vita nazionale e internazionale con un’intensa attività espositiva che lo ha portato ad allestire mostre personali in varie città d’Italia e del mondo, in spazi prestigiosi, accanto a grandi presenze dell’arte contemporanea internazionale. Sue opere figurano in numerose collezioni pubbliche e private, italiane ed estere.
Nella sua vasta produzione quale autore, studioso, poeta e scrittore ed editore (è Direttore Responsabile di Luna Editore), De Nevi ha realizzato oltre 250 pubblicazioni dedicate alla Val di vara e all’intero territorio ligure apuano e lunigianese. È fondatore nel 1986 del centro studi Val di Vara di cui è Presidente.

Per ulteriori informazioni cliccate qui.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Comitato chiede l'intervento del Comune per tutelre l'incolumità delle persone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo Spezia di Italiano contro la Roma di Fonseca si ritrovano all'Olimpico a pochi giorni di distanza dal match di Coppa Italia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa