Non solo musica per il 49° Festival Internazionale del Jazz della Spezia In evidenza

Appuntamento dal 5 al 15 luglio in diverse location tra La Spezia, Lerici e Porto Venere. L'edizione 2017 punta sul binomio tra musica e cinema. Attesi grandi ospiti italiani ed internazionali.

Venerdì, 19 Maggio 2017 14:49

La manifestazione, che può vantare di essere il più longevo festival jazz italiano, terrà un’edizione speciale alternando eventi a carattere cinematografico con appuntamenti concertistici di musica dal vivo dedicati al jazz. Sono attesi Enrico Rava, Roy Paci, Remo Anzovino, Branford Marsalis, Kurt Elling e molti altri grandi del genere.

Il Festival Internazionale del Jazz della Spezia è promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune della Spezia insieme ai Comuni di Lerici e Porto Venere, con il coordinamento della Società dei Concerti, la direzione artistica dell’Associazione Bluesin e la collaborazione del Film Club Pietro Germi, dell’Associazione OAC Bacchus e del Conservatorio di Musica “G. Puccini” La Spezia.

L’edizione 2017 è frutto della “call for proposals” gestita dalla Fondazione Carispezia che ha visto come progetto selezionato quello proposto dalla Società dei Concerti in partnership con altre realtà attive sul territorio.

Spiccano nel calendario gli appuntamenti con Enrico Rava che aprirà la manifestazione con il lungometraggio a lui dedicato “Note Necessarie” la sera del 5 luglio a cui seguirà il giorno dopo il concerto di Enrico Rava insieme al Tomasz Stanko Quintet (le leggende europee della tromba, spettacolo in prima europea). Il concerto si terrà in Piazza del Bastione alla Spezia. Ingresso 20€+ diritti di prevendita.

I concerti proseguiranno il 9 luglio a Lerici (piazza San Giorgio) con Battista Lena, AresTavolazzi e Walter Paoli, l’11 luglio con Rosario Giuliani e Luciano Biondini che omaggiano la musica di Morricone e Rota nel magnifico Castello Doria a Porto Venere.

Il 14 luglio saranno Roy Paci e Remo Anzovino a calcare il palco di Piazza del Bastione alla Spezia con un spettacolo intitolato “Fight for Freedom – Tribute to Muhammad Ali” (Ingresso 15€+dp). Il festival chiuderà il 15 luglio sempre in Piazza del Bastione con il concerto di BranfordMarsalis Quartet con Kurt Elling (Ingresso 20€+dp). Il quartetto del sassofonista Branford Marsalis (con il fido Joey Calderazzo al pianoforte e la formidabile sezione ritmica composta da Eric Revis al contrabbasso e Justin Faulkner alla batteria) sarà accompagnato dal vocalist KurtElling. Il 13, 14 e 15 luglio il festival si colorerà con una serie corposa di eventi collaterali tra cui spiccano le jam session in riva al mare dalle 23,00 in poi di fronte al locale De-Terminal sulla banchina Revel animate dalla band Doc3.

CINEMA - Durante la manifestazione saranno proiettati alcuni lungometraggi a tema musicale in linea con lo spirito del festival. Oltre ad “Enrico Rava. Note necessarie” previsto il 5 luglio presso la Pinetina – Cinema Nuovo alla Spezia, il 10 luglio al Cinema Astoria di Lerici sarà proiettato LaLa Land il celebre film di Chazelle interpretato da Ryan Gosling ed Emma Stone, mentre il 12 luglio a Porto Venere toccherà a “Whiplash” altro capolavoro di Chazelle. Chiuderà la rassegna il 13 luglio il film “Ascensore per il Patibolo” film noir del 1957 (Pinetina Cinema Nuovo- La Spezia). Inizio dei film ore 21:30, ingresso gratuito.

Il festival si avvale del supporto degli sponsor Laghezza Group e Gesta Srl.

Info: Teatro Civico 0187.757075.
Prevendite circuito TicketOne (qui)

Sito: cliccate qui
Pagina Facebook: festivaljazzlaspezia

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Marco Colombini è rimasto legatissimo a questa maglia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Sabato 21 ottobre alle ore 18.30 alla libreria Liberi Tutti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa