Pozioni e veleni: quando le streghe guarivano In evidenza

Continua il ciclo di incontri “Dentro una Grande Epoca”, organizzato dall’Associazione Archeosofica, che il 5 maggio affronta il tema della caccia alle streghe.

Giovedì, 04 Maggio 2017 17:08

La protagonista della commedia musicale Atlantico, ambientata nel XV secolo, è una ragazza esperta di fitoterapia, a cui ricorre spesso per aiutare le amiche e chiunque ne abbia bisogno, incurante del parere comune. Ma in questo periodo entra nel vivo il tristemente famoso fenomeno della caccia alle streghe che, pur procedendo discontinuamente, terminerà soltanto nel XIX secolo, a pochi passi da noi e dalla nostra modernità.

Perché nacque la caccia alle streghe? Perché è durata fino alla metà dell’800? Chi le dette l’avvio? Quante persone, per la maggior parte donne, sono state condannate a morte con l’accusa di stregoneria?

L'incontro, ad ingresso libero, si terrà presso il Circolo Fantoni in piazza Brin, il 5 maggio, alle 18,30. Ingresso libero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Associazione Archeosofica

Via Crispi, 99
19124 La Spezia

Tel. 347 791 7313

Ultimi da Associazione Archeosofica

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa