Calice al Cornoviglio, Presepi in cammino: i primi passi a Novegina In evidenza

"Presepi in cammino. Un Comune, tanti paesi, molti presepi" è la manifestazione nata dal sogno di una famiglia, quella di Anna e Stefano Baldiglio, fatta propria dal parroco don Alessandro Celotto e dalla collaborazione dell'Amministrazione ma soprattutto dall'impegno delle famiglie di tutti i paesi del Comune di Calice al Cornoviglio.

Martedì, 06 Dicembre 2016 09:53

Presepi in cammino ha mosso i primi passi sabato 3 dicembre a Novegina, con la S.Messa celebrata da don Alessandro Celotto nell' Oratorio dei S. Giacomo, Agostino e Antonio Abate. La corale S. Francesco di Lerici ha accompagnato la liturgia.
Al termine della Messa una sorpresa: alcuni dolcissimi canti del repertorio natalizio, accompagnati dalle note della tastiera del direttore Alessandro Carta, sono uscite dal piccolo oratorio gremito di fedeli e hanno accarezzato le vie silenziose e le case antiche, arrivando fin all'antico ospitale. Risuonavano, celestiali,in ogni spazio.
Don Alessandro ha iniziato il Quaderno delle impressioni di Presepi in cammino di Novegina scrivendo: "Grazie Signore, tu che Bambino ti sei fatto coccolare, accarezzare, toccare e per l'Amore ti sei offerto a noi! Fa che la Tua Madre, Maria e il tuo papà Giuseppe ci accarezzino, coccolino e ci incoraggino nella vita per essere, ora e sempre più in Te!"

Il vicesindaco Elisa Coiro, visibilmente emozionata, ha così salutato i convenuti: "Sono molto felice ed onorata di poter essere presente oggi per dare inizio a questo bellissimo cammino tra i presepi dei borghi calicesi. Ritengo che sia un'iniziativa davvero lodevole in grado di valorizzare tutti i nostri paesi riproponendo la tradizione del presepe che oggigiorno è spesso sottovalutata. E' inoltre molto bello poter vedere rivivere i nostri borghi sotto la luce del Natale. Ringrazio ovviamente gli artefici di questa iniziativa e tutti gli abitanti di Novegina complimentandomi per il lavoro svolto che mi ha davvero colpita. Come Amministrazione apprezziamo molto le idee e le proposte, derivanti proprio dai cittadini, in grado di dare valore alle nostre frazioni essendo consapevoli di non poter essere presenti su tutto il territorio, speriamo che questa collaborazione possa continuare e che sia di esempio per tutti. Un grazie speciale al Coro di Lerici e a don Alessandro per la disponibilità"

Nel piccolo oratorio, grazie ad un gemellaggio ideale con la parrocchia S. Francesco di Lerici, una raccolta di presepi appartenenti alla collezione della signora Maddalena e altri di don Federico Paganini e ancora quelli di Attilia Maghelli. Sempre all'interno dell'oratorio, ogni famiglia ha costruito il suo presepe, in più grande quello di Franca e Giovanni,... 88 anni di instancabile e continuo desiderio di presepe e di Natale.
Anna e Carlo, abitanti a Novegina da due anni continuavano a ripetere: "Un' emozione che resterà per sempre nei nostri cuori. Continuiamo a pensare che il paese è attraversato da un viottolo, un tempo frequentato percorso secondario della Via Francigena e che qui si erge il fatiscente ospitale. Gli addobbi di Paola hanno reso quel caseggiato meno impressionante e il paese, grazie al nostro lavoro per festeggiare la festa più amata la magia del Natale è davvero vivo e bello!"
Si sono divertiti a vestire a festa il paese, Franca e Giovanni, Paola e Mauro, Enrico e Franca con i nipotini Davide e Giulia, Bianca Maria, Carlo e Anna, Daniela e Giuseppe, Beatrice e Claudio con le figlie Melissa e Selene.

Domenica 4 dicembre, Pegui ha festeggiato il patrono S. Nicola con una messa celebrata da don Alessandro.
Giovedì 8 dicembre, inizia in percorso di visita guidata a tappe, ai Presepi e paesi del madrignanese: a partire dalle ore 14,30 a Piano di Madrignano, dalla rotonda, si partirà, ognuno con il proprio mezzo, per andare a visitare i presepi di Posticcio, Tranci, Bruscarolo, Valdonica e poi quello realizzato all'interno della Chiesa Parrocchiale dei S.S. Margherita e Nicolò di Castello di Madrignano.
Continuerà Domenica 11 dicembre: Presepi e paesi del calicese alle ore ore 14:30 partenza da Piano di Madrignano, dalla rotonda, con auto propria, per visitare i presepi e paesi di Usurana, Novegina, Calice, Nasso, Santa Maria e Villagrossa.

Per info: 3473513291

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In occasione della festività del Santo da Montpellier. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Riceviamo e pubblichiamo la riflessione di una nostra giovane lettrice. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa