A Monterosso i “Capolavori del Barocco e del Classicismo” con il duo Magni-Mazzoni per il Festival “I Luoghi della Musica” In evidenza

Nell'ambito del XXII Festival Provinciale "I Luoghi della Musica", progetto  realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell'ambito del bando "Cultura in Rete" 2016 e dell'Assessorato alla Cultura della Regione Liguria, venerdì 19 agosto alle 21.15 a Monterosso al Mare presso l'Oratorio "Mortis et Orationis" in piazza Don Minzoni, due specialisti della musica barocca e classica, Luca Magni al flauto traverso e Silvano Mazzoni alla chitarra classica, presenteranno "Capolavori del Barocco e del Classicismo".

Martedì, 16 Agosto 2016 17:19

Si tratta di un programma dedicato ai grandi maestri del barocco come J.B. Loeillet e del repertorio classico come F. Carulli, M. Giuliani, F. Molino di cui verranno eseguite affascinanti sonate, serenate e notturni per flauto e chitarra.

Il flautista Luca Magni ha eseguito numerosi concerti in Italia (Roma, Torino, Milano, Firenze, Macerata, Bari, Bologna, Siena, Varese, Parma, Lucca e Modena) ed all'estero (Malta, Francia, Austria, Polonia, Germania, Russia, Olanda, Svezia, Spagna, Danimarca, Russia, Australia, Stati Uniti e Giappone, sia in duo che come solista, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica. Nel 2000 ha tenuto una Masterclass di Flauto a Struer (Danimarca), presso la Scuola Comunale di Musica. Nel 2001-2002 per Eurarte ha curato due edizioni musicali per "giovani flautisti". Dal 2003 collabora con il Compositore/Autore Andrea Mati con il quale ha inciso un CD nel 2007 edito per Tactus di Bologna. Nel 2005 ha tenuto una Masterclass di Flauto e Organo a S.Pietroburgo (Russia) "Manfredini e autori coevi" Flauto Luca Magni, Organo Mariella Mochi per allievi del Conservatorio e Università di S. Pietroburgo, con registrazione del canale televisivo Rambler e Radio Russia.

Il chitarrista Silvano Mazzoni ha conseguito, con votazione di merito, i diplomi di Chitarra e Teoria Musicale dell Associated Board of the Royal School of Music di Londra. E' stato inoltre allievo di Julian Bream nel corso tenuto durante il primo "Cantiere Internazionale d'Arte" di Montepulciano sotto la direzione di Hans Werner Henze.
Interessatosi alla chitarra flamenco ne ha approfondito stile e tecnica seguendo i seminari di Juan Lorenzo e Manuel Granados.
Svolge un'intensa attività concertistica sia in Italia che all'estero (Europa, Sud America e Nord Africa).
E' stato tra i fondatori della "Guitar Symphonietta", prima Orchestra di Chitarre in Europa con la quale ha effettuato numerosissimi concerti e registrazioni televisive, incidendo anche un CD sotto la direzione di Leo Brouwer.
Ha insegnato presso la Scuola Comunale di Musica "Teodulo Mabellini" di Pistoia. E' insegnante di chitarra classica presso la Scuola di Musica di Fiesole e "Domenico Scarlatti" di Montale. Ha inciso per le etichette Giulia Records, Fonè, EMA Records.

Il concerto è organizzato dall'Associazione Musicale "Il Pianoforte" e si avvale inoltre del contributo del Comune di Monterosso al Mare.
L'ingresso è libero.

Il programma generale del Festival Provinciale "I Luoghi della Musica" 2016 è consultabile cliccando qui.
Per informazioni telefonare ai numeri 0187560298 - 3398013956.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa