Il Lirica Club Varese Ligure festeggia i 30 anni con "Le nozze di Figaro" In evidenza

LIRICA CLUB VARESE LIGURE - XXX STAGIONE LIRICA e "Cultura all'aria nel borgo", progetto realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell'ambito del bando "Cultura in Rete" 2016, presentano LE NOZZE DI FIGARO di W. A. MOZART.

Martedì, 12 Luglio 2016 16:25

Traguardo davvero significativo per la Stagione Lirica varesina che nel mese di agosto festeggerà i suoi 30 anni di attività.
Una storia di passione, di professionalità, di coinvolgimento di forze locali e non che hanno preso vita grazie al Lirica Club Varese Ligure. Gli anni trascorsi dalla prima rappresentazione non hanno tolto all'operato dell'Associazione la sua connotazione originaria: "Abbiamo sempre desiderato - spiega il Presidente Alberto Campanini – contribuire a diffondere un'opera sana e di qualità, limitando sprechi e mantenendo uno spirito familiare; invitando ad esibirsi nello straordinario palcoscenico sotto le stelle di cui disponiamo naturalmente, artisti che calcano le scene dei grandi teatri internazionali, affiancando ad essi giovani promettenti. Ciò ha permesso a questi ultimi di compiere i primi e importanti passi nel contesto operistico, e a noi di contribuire a sostenere i giovani talenti nel loro percorso artistico".


Importante novità di quest'anno sarà l'inclusione dell'opera lirica nel prestigioso cartellone di eventi proposto da Cultura all'aria nel borgo, progetto realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell'ambito del bando "Cultura in Rete" 2016. Obiettivo generale del progetto quello di offrire una gamma variegata di spettacoli in grado di attirare diverse tipologie di pubblico, ampliando l'offerta del cartellone estivo con spettacoli di qualità, tra opere liriche, concerti e proiezioni cinematografiche all'aperto, coinvolgendo inoltre gli studenti provenienti dagli istituti scolastici di Varese al fine di sviluppare i loro talenti in ambito artistico e tecnologico.


Incastonato nella natura rigogliosa della val di Vara, il borgo di Varese Ligure rappresenta una perla tra piccoli borghi arroccati, castelli e santuari e si apre durante la stagione estiva ad accogliere le note della tradizione lirica nell'incantevole piazza Fieschi. Su questo palcoscenico artisti affermati in Italia e all'estero si sono sempre ritrovati a cantare in condizioni diverse dalle logiche teatrali: la quiete della natura, l'ospitalità locale, il clima disteso e collaborativo hanno contribuito a riconfermare di anno in anno la presenza di molti di essi, rendendoli volti amati e attesi dall'affezionato pubblico varesino.


"Nascono così i nostri spettacoli di cui possiamo sentirci particolarmente orgogliosi – prosegue Campanini- dal carattere artigianale e costruiti con cura ed intelligenza di mezzi nei mesi precedenti alla messa in scena vera e propria, da tradizione bucciarelliana. Come lo scorso anno potremo nuovamente apprezzare le incantevoli scenografie realizzate a mano dal pittore Mario Rocca, la regia di Bruno Pestarino che fedele allo spartito sa esaltare la teatralità mozartiana e le sonorità di Delucchi che attraverso il pianoforte riesce a creare atmosfere non lontane da quelle orchestrali. A rendere il tutto ancora più ricco di fascino saranno gli abiti ideati e realizzati da Pestarino e Anna Delfino".


Dopo il successo dello scorso anno il Lirica Club propone un'altra grande opera mozartiana, Le Nozze di Figaro, che andrà in scena sabato 6, lunedì 8, mercoledì 10, venerdì 12 Agosto. Si riconferma dunque alle redini dell'opera il brillante trio formato da Bruno Pestarino (regia), Mario Rocca (scenografie) e Emanuele Delucchi ( maestro concertatore al pianoforte).


Le Nozze di Figaro, una delle più note del compositore, fa parte del trittico mozartiano assieme a Così fan tutte e a Don Giovanni. Il libretto di Da Ponte è tratto dalla commedia Le mariage de Figaro di Beaumarchais e alterna momenti di particolare elegia o drammaticità a momenti comici e di grande vivacità.
Vedremo esibirsi: Kwanghyun Kim (Il Conte d'Almaviva), Amy Corkery (La Contessa Rosina), Jaime Eduardo Pialli (Figaro), Anna Delfino (Susanna) che già lo scorso anno aveva deliziato il pubblico nel ruolo di Despina, Lea Airoldi (Cherubino), Mia Yaniw (Marcellina), Carlo Andrea Masciadri (Don Bartolo), Pasquale Conticelli (Don Basilio/Don Curzio), Arianna Corradi (Barbarina), e lo stesso Bruno Pestarino che vestirà i panni di Antonio.
Ricordiamo inoltre il resto del cast dietro le quinte ma altrettanto fondamentale: torna il prezioso contributo del M° al palcoscenico Andrea Vulpani; l'assistente alla regia sarà Arianna Corradi; l'impianto luci del Light designer Michele Ravera.


L'evento è organizzato con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Varese Ligure, Pro Loco Varese Ligure, Filarmonica Varesina, e con il contributo di Fondazione Carispezia nell'ambito del bando "Cultura in Rete" 2016.

INFO E PRENOTAZIONI:
346.3130499- 0187.842094; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; www.liricavareseligure.org
Orario di apertura botteghino: tutti i giorni compreso i festivi 10-13 e 16-19. Ingresso adulti €25; Bambini €10,00.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il Comitato chiede l'intervento del Comune per tutelre l'incolumità delle persone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo Spezia di Italiano contro la Roma di Fonseca si ritrovano all'Olimpico a pochi giorni di distanza dal match di Coppa Italia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa