L'8 giugno oltre 400 studenti invaderanno l'area archeologica di Luni: si conclude il progetto "Francigena Express" In evidenza

Mercoledì 8 giugno circa 400 studenti "in cammino" lungo la Francigena, ed ormai al termine della loro esperienza di studio e di ricerca, giungeranno nell'area archeologica di Luni.

Martedì, 07 Giugno 2016 18:39

Una folla di giovani delle scuole della provincia di Massa e Carrara invaderà la città antica per in incontro culturale e conviviale.
L'iniziativa si pone al termine del progetto "A cavallo del tempo: Via Francigena tra passato e futuro" e dell'iniziativa "Francigena Express" promossi da Associazione L'Artedicrearesalute attorno al quale si sono stretti il territorio ligure e toscano: Istituzioni Scolastiche, Amministrazioni locali, Enti ed Associazioni.

Il programma della giornata prevede che alle ore 10:00 le Autorità salutino i ragazzi e consegnino loro l'attestato di partecipazione.
Saranno presenti, insieme ai sindaci del territorio:
Serena Bertolucci, Direttrice del Polo museale della Liguria
Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario alla Giustizia
Giovanna Menghini, Prefetto di Massa Carrara
Mauro Lubatti, Prefetto di La Spezia

La mattinata si svolgerà tra varie performance preparate dai ragazzi e la visita all'area archeologica, fino al momento conviviale finale.

L'iniziativa è patrocinata da Regione Toscana, Regione Liguria, Comune di Carrara, Comune di Massa, Comune di Ortonovo, Unione dei Comuni della Lunigiana. ed il sostegno fondamentale di Soroptimist International. Hanno collaborato il Polo Museale della Liguria, la Soprintendenza Archeologia della Liguria, il Club Apuania, l'AEVF (Associazione Europea Via Francigena), il Parco Apuane, il Parco nazionale degli Appennini, AlfaVictorAccademia, Unesco Club Carrara, Accademia Albericiana e Abbazia di San Caprasio.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Per iniziare è consigliabile seguire i consigli di professionisti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa