Al filosofo Emanuele Severino il premio Pax Dantis 2016 In evidenza

Fresco della riuscitissima serata del 'Concerto di Maggio' del Wagner La Spezia Festival, il Centro Lunigianese di Studi Danteschi (CLSD) annuncia ora il conferimento per il 2016 del Premio 'Pax Dantis' per il Pensiero di Pace Universale, giunto ormai alla IX edizione, al prof. Emanuele Severino, uno dei giganti della Filosofia mondiale del XX secolo.

Lunedì, 23 Maggio 2016 22:42

L'illustre cattedratico ritirerà il riconoscimento nel corso di una Cena d'Onore organizzata dal Lions Club 'Lerici Golfo dei Poeti', patrocinatore ufficiale della rassegna, la sera del sabato 28 maggio a Lerici. Tuttavia, a beneficio dell'intera cittadinanza, Mirco Manuguerra e il prof. Giuseppe Benelli accompagneranno Emanuele Severino in una Lectio Magistralis sul tema "Festa e Poesia: tra Dante e Leopardi" presso l'Aula Magna dell'Accademia Lunigianese di Scienze 'G. Capellini'.


Dopo Claudio Bonvecchio nel 2009 e Giovanni Reale nel 2014, è dunque di nuovo la Filosofia ad inserirsi nell'Albo d'oro del 'Pax Dantis.'
"Emanuele Severino - dice Mirco Manuguerra, fondatore e presidente del CLSD - è a nostro parere il massimo esponente mondiale del pensiero filosofico nel campo dell'Ontologia, la Scienza dell'Essere. Consideriamo il suo Essenza del Nichilismo, del 1972, uno dei libri più cruciali dei tutto il '900"


Da parte sua il filosofo ha accolto con grande favore il riconoscimento lunigianese, che ha visto premiati anche nomi come Souad Sbai, Magdi Cristiano Allam, Federico Sanguineti e Vittorio Sgarbi, avendone particolarmente apprezzato la motivazione: "A un secolo dall'annuncio di Nietzsche della morte di Dio e dell'avvento del Nichilismo, con Emanuele Severino - attraverso una profonda rivisitazione del genio italico di Parmenide - si spalancano nuovamente le porte della speculazione intorno agli orizzonti nascosti della Realtà. L'Ontologia, dunque, recupera il posto che le spetta e, conseguentemente, anche la stessa Divina Commedia, la quale, mantenendo inalterate le proprie valenze di poema gnostico e di Fede, continua a costituire integralmente quel patrimonio poetico di assoluta autorevolezza che da sempre si fa faro di progetti quali la Città Ideale e la Pace Universale".


"In altre parole - spiega ancora Manuguerra - l'idea ormai solidissima di una struttura del la Divina Commedia di natura marcatamente filosofica e al contempo così indissolubilmente cristiana, impone all'Europa di oggi, proiettata com'è verso la dimensione arida d'un popolo senza Dio (tuttavia stranamente disposto ad ospitare divinità altrui, aliene e violente...), di operare una potente riaffermazione della dimensione metafisica. È proprio in quest'ottica che per il CLSD si fa di basilare importanza l'enorme speculazione sviluppata dal prof. Emanuele Severino, il quale non a caso ricevette per i fondamenti del proprio lavoro l'elogio di un certo Martin Heidegger".

La figura e l'opera generale del pensatore bresciano saranno opportunamente introdotte dal prof. Giuseppe Benelli, docente di Filosofia Teoretica presso l'Università degli Studi di Genova e presidente dell'Accademia Capellini, oltreché membro egli stesso del CLSD. Porterà i saluti dell'amministrazione comunale l'assessore alla cultura Luca Basile.
L'appuntamento è per le ore 17,00 presso l'Accademia Capellini, in via XX settembre 148, alla Spezia. Al termine della lectio magistralis tutti gli amici della Cultura sono invitati dal Lions Club 'Lerici– Golfo dei Poeti' a partecipare alla Cena d'Onore con il professore, nel corso della quale avverrà la cerimonia di conferimento del 'Pax Dantis'. La cena si terrà presso la splendida cornice del Grand Hotel 'Europa' in Lerici, via Carpanini 1, a partire dalle ore 20,00.


Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 328-387.56.52


Foto: lettera43.it

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Doris Fresco - Piazza Europa già attrezzata per ospitare un ricco calendario di eventi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si era reso responsabile di due rapine commesse nel modenese a due donne alla quali aveva tentato di rubare le chiavi delle loro auto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa