"Il mito del Santo Graal": il 16 aprile la conferenza organizzata dall’Associazione Archeosofica della Spezia In evidenza

Del Graal o coppa molto è stato scritto, a cominciare dagli antichi romanzi della Tavola Rotonda ambientati alla corte di re Artù, sino a tutta la creazione letteraria dei nostri giorni.

Mercoledì, 13 Aprile 2016 14:34

I testi della letteratura graalica originaria ci portano al tumultuoso periodo dei primi secoli del secondo millennio, segnati dal risveglio dei valori ideali, eroici, spirituali ed artistici di cui le Cattedrali Gotiche sono una grandiosa testimonianza.

 

A partire dal XII secolo in particolare, poeti come Crétien de Troyes e Wolfram von Eschenbach hanno cercato di definire, sotto il velo dell'allegoria e dei simboli, l'essenza "dell'inafferrabile Graal", contenente una misteriosa bevanda che dona l'immortalità al coraggioso cavaliere capace di conquistarlo dopo una lunga e avventurosa ricerca.

L'incontro si terrà sabato 16 aprile in Via Crispi 99 alle ore 18, l'ingresso è libero. Relatore Enrico Ferretti.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Associazione Archeosofica

Via Crispi, 99
19124 La Spezia

Tel. 347 791 7313

Ultimi da Associazione Archeosofica

Nell'ambito della rassegna "Crisrianesimo Sconosciuto". Leggi tutto
Associazione Archeosofica

Dei in esilio

Venerdì, 12 Aprile 2019 09:19 comunicati-culturali
Conferenza organizzata dall'Associazione Archeosofica. Leggi tutto
Associazione Archeosofica

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa