Nel "Giorno della Memoria" il Comune di Fivizzano presenta "Una bambina ad Auschwitz", il diario della deportazione di Arianna Szörényi In evidenza

Tra le molte iniziative previste sul territorio nazionale, in vista del "Giorno della Memoria 2016", il Comune di Fivizzano per il prossimo 27 gennaio, propone la presentazione del libro "Una bambina ad Auschwitz" di Arianna Szörényi.

Giovedì, 21 Gennaio 2016 14:43

Il libro "Una bambina ad Auschwitz" (Ugo Mursia Editore 2014) sarà presentato dal Dott. Ezio Szörényi, a Fivizzano, nel Museo di San Giovanni degli Agostiniani, mercoledì 27 gennaio 2016, alle ore 10. Alla presentazione, che è aperta a tutta la cittadinanza, parteciperanno gli studenti delle classi terze delle scuole medie appartenenti all'Istituto Comprensivo "A.Moratti" di Fivizzano.

Nella recensione del libro si legge: "L'autrice Arianna Szörényi, dopo una vita trascorsa senza mai sottrarsi al dovere morale di testimoniare, decide di pubblicare il suo diario della deportazione, scritto dopo la liberazione dal lager di Bergen-Belsen, dove la sua voce di bambina urla la propria sofferenza con una semplicità e un'ingenuità disarmanti".


Come è noto, il "Giorno della Memoria" è stato istituito dal Parlamento Italiano con la Legge n.211 del 2000. Il dettato di tale legge impegna a organizzare "cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, in modo da conservare nel futuro dell'Italia la memoria di un tragico e oscuro periodo della storia del nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Alla Liguria serve una cura del ferro". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il punto sull'attività degli ultimi anni e sull'impegno quotidiano dei militari. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa