"Memoria per il futuro", alla Beghi un ciclo di lezioni di storia contemporanea In evidenza

"Dalla guerra per bande all'esercito di Liberazione". Questo il titolo della Lezione di Storia Contemporanea che si terrà presso l'Auditorium Beghi, martedì 1 dicembre, alle ore 17. A tenerla sarà il Prof. Bruno Maida, docente presso il Dipartimento di Studi Storici dell'Università di Torino.

Sabato, 28 Novembre 2015 11:03

 

Dall'8 settembre 1943 al 25 aprile 1945 si dipana il racconto del contributo degli italiani alla lotta di Liberazione e alla nascita della Repubblica, dalle prime bande alla formazione di un esercito nazionale, dalla Resistenza civile al prezzo pagato nelle stragi nazi-fasciste e nella deportazione.

Questa, in sintesi, la traccia della lezione, la prima di un ciclo dal titolo d'insieme "Memoria per il futuro", curato e organizzato dall'Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell'Età contemporanea.

A introdurre e presentare l'iniziativa sarà il Prof. Lorenzo Vincenzi, Presidente dell'ISR spezzino.

L'appuntamento è aperto a tutte le persone interessate; gli studenti presenti riceveranno attestato di partecipazione.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Con la conferenza dal titolo “Il Parco Archeologico di Medinet Madi nel Fayum” Leggi tutto
Comune della Spezia
In questi tre quartieri non è più attivo il servizio di raccolta porta-a-porta Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa