"Mai tardi!": il 21 novembre a Sarzana le storie dei soldati tedeschi che combatterono con i partigiani In evidenza

Continuano le occasioni d'incontro per la celebrazione del 70° anniversario della Liberazione dal nazifascismo.

Giovedì, 19 Novembre 2015 09:34

ANPI Sarzana, col patrocinio di Comune di Sarzana, ISR - Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell'età contemporanea, Istituto Statale Parentucelli - Arzelà, Museo Audiovisivo della Resistenza, e la collaborazione di ARCI Sarzana Valdimagra, Archivi della Resistenza - Circolo Edoardo Bassignani, Associazione La Crociata, CGIL-SPI La Spezia, Comitato Acqua Bene comune, L'Egalité, invita all'iniziativa "Mai tardi! Rudolf Jacobs e la resistenza dei soldati tedeschi passati coi partigiani", sabato 21 novembre, ore 10, Sala della Repubblica, Sarzana.

"Mai tardi per punirvi!". Con queste parole contro i fascisti, i nazisti e i guerrafondai, Nuto Revelli ha concluso il suo famoso diario sulle tragedie in Russia e sulla ritirata del corpo alpino italiano dalle gelide steppe del Don; per Revelli questo è stato il motivo per iniziare la lotta partigiana. Chi ha commesso crimini contro l'umanità, chi ha occupato ruoli di primo livello nel Terzo Reich e nella cosiddetta "repubblica di Salò", non deve sfuggire alla condanna della Storia e a quella di ogni sincero antifascista. Ne tratteremo con Christoph Schminck Gustavus, ordinario di Rechtsgeschichte (Storia del Diritto) alla Facoltà di Giurisprudenza, professore emerito dell'Università di Brema, da sempre impegnato per assicurare alla giustizia tedesca i responsabili del regime nazista. Nato nel 1942, è specializzato negli studi storico-giuridici che riguardano il periodo nazista in Germania, ma ha in specifico approfondito anche altri temi e contesti correlati, come quello greco-italiano di Cefalonia.

 

Il nostro relatore, dopo un saluto di ANPI Sarzana, Amministrazione Comunale e "Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell'età contemporanea" con il prof. Vincenzi, parlerà mostrando diverse diapositive ai ragazzi delle scuole superiori e al resto dei partecipanti. Il tema della diserzione partirà con Rudolf Jacobs, l'ufficiale tedesco che disertò prendendo parte alla Resistenza con la Brigata "Ugo Muccini" col nome partigiano di "Primo", per poi affrontare il tema del "tradimento", cioè il passaggio coi partigiani, non solo dei tedeschi, ma pure di altri soldati e degli IMI (Internati Militari Italiani).

È proprio in questi giorni che sentiamo forte la necessità di sottolineare la differenza (non tutti i tedeschi erano nazisti e non tutti gli italiani erano fascisti) tra chi sostiene la barbarie e chi la combatte, anche a costo della propria vita, come capitò a Jacobs.

 

In allegato la locandina dell'incontro.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
ANPI

Via Corridoni, 7
19122, La Spezia

Ultimi da ANPI

L'appuntamento è stato organizzato dall'Anpi Sarzana. Venerdì alle 17.30. Leggi tutto
ANPI
L'Anpi, sezione di Sarzana, chiede che Bruno Segre riceva l'onorificenza di persona. Leggi tutto
ANPI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa