Pittura e fotografia, a San Terenzo la Marguttiana di Amerigo Lupi In evidenza

Finalmente torna a San Terenzo la celebre mostra di pittura e fotografia "La Marguttiana", ora divenuta "Marguttiana di Amerigo Lupi", in onore del suo storico promotore ed organizzatore.

Giovedì, 23 Luglio 2015 10:34
mostra è organizzata dalla famiglia Lupi, in collaborazione con il Movimento Cristiano Lavoratori, i fotoamatori Andrea Piotto e Alessia Franco, l'Associazione dei commercianti "Ascos", la parrocchia "Natività di Maria Vergine" di San Terenzo e la galleria d'arte Canci. L'evento, patrocinato dal Comune di Lerici si svolgerà all'aperto, nel centro storico di San Terenzo.

Il programma dell'evento è il seguente:

Venerdì 24 Luglio:

ore 9.00-21.00 rassegna fotografica

ore 17.30 concorso fotografico "10 scatti a San Terenzo" per adulti e "Caccia al tesoro Fotografica" per bambini. Iscrizioni presso l'info-point di Piazza Brusacà.

Sabato 25 Luglio:

ore 9.00-23.00: mostra di pittura e rassegna fotografica

ore 17.30: apertura ufficiale dell'evento, a seguire apericena "La Marguttiana in Musica" offerto dai commercianti ed esibizione del duo acustico Marie and the Sun.

Domenica 26 Luglio:

9.00-19.00: mostra di pittura e rassegna fotografica

21.30: cerimonia di chiusura con premiazione concorsi fotografici a cura della giuria composta da: Alessia Franco, Andrea Piotto, Alessio Lupi, Nicolò Puppo e Damiano Serra, e consegna medaglia di partecipazione ai pittori.

Le opere degli Artisti, che sono invitati ad illustrare e a sorvegliare le stesse, saranno esposte su griglie espositive collocate nelle vie del paese, secondo le modalità della Marguttiana "storica", che ebbe inizio a San Terenzo nel 1976.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Stabili le terapie intensive, 1871 i positivi residenti nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I fenomeni più intensi sono attesi, a tutte le quote, sui versanti padani di Ponente, a bassa quota su quelli di Levante e oltre i 300-400 metri nell’interno del settore… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa