Deiva, in mostra fino al 6 gennaio le xilografie di Eugenio Maria Raffo In evidenza

Il Comune di Deiva Marina rende omaggio alla figura dell'artista Eugenio Maria Raffo, con una mostra antologica di xilografie, a partire dal 27 Dicembre fino  al 6 Gennaio 2015, organizzata in collaborazione con la locale Pro Loco. Gli orari di apertura saranno i seguenti:

Martedì, 30 Dicembre 2014 13:16

sabato 27 Dicembre alle ore 16,30 l'inaugurazione, domenica 28 Dicembre e Martedì 6 Gennaio dalle ore 10,30 alle ore 12,30, Giovedì 1, Sabato 3 e Domenica 4 Gennaio dalle ore 16,30 alle ore 18,30.

L'esposizione dei lavori realizzati dall'incisore sestrese, sarà ospitata nei locali della Torre Saracena di via Gramsci, situata nel centro storico, gli allestimenti saranno curati personalmente dal collezionista deivese Giorgio del Corso, non nuovo a questo tipo di iniziative, che in passato ha realizzato con successo mostre di modellismo navale e di foto antiche.

Nel locali espositivi, saranno mostrati anche gli attrezzi utilizzati dal Raffo per le sue incisioni: bulini e sgorbie che l'artista realizzava da solo e affilava con estrema perizia, l'inchiostro di china in pasta utilizzato, il rullo e la stecca a mano. Tra i legni " di testa" adoperati il pero in primis e più raramente il melo, ilo ciliegio e il bosso.

L'incisore nacque a Sestri Levante, nella frazione di San Bartolomeo delle Ginestre, il 25 Gennaio 1904, in una delle storiche case del borgo, affacciata sulla piazza della chiesa. Fu assunto nella locale azienda FIT Ferrotubi, nel reparto elettricisti, dove conobbe il collega poeta sestese Giovanni Descalzo, che lo indirizzò, osservandone le doti di disegnatore, verso l'arte della xilografia e gli commissionò, in seguito, l'incisione dei testi e delle illustrazioni per una sua raccolta di poesie " Variazioni", edita nel 1947.

La produzione artistica annovera scorci paesaggistici e architettonici di Sestri levante e dintorni, nature morte, barche, ritratti di persone e scene di lavoro. Da segnalare anche la realizzazione di Ex-Libris per svariati committenti italiani e stranieri. Sue incisioni, raffiguranti delle norme di sicurezza sul lavoro, vennero inoltre stampate sul retro delle buste di lavoro distribuite presso la FIT. Nel 1969, nel ventennale della strage aerea di Superga, incise i ritratti di tutti i giocatori della squadra del Grande Torino che morirono nell'incidente.

Eugenio Maria Raffo, prostrato dal dolore per la morte di tutti i suoi tre figli e della compagna, morì nella sua casa di Sestri Levante il 17 gennaio 1994.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Deiva Marina

Ha riaperto i battenti anche la biblioteca civica e nella Torre Saracena riprende la programmazione delle aperture estive per consentire la visita alla mostra permanente di 39 icone russe Leggi tutto
Comune di Deiva Marina
L'amministrazione di Deiva Marina risponde al presidente della Provincia e sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini. Leggi tutto
Comune di Deiva Marina

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa