Bernardo Ratti, presidente Soc. Marittima Mutuo Soccorso, presenta "Lerici legge il mare"

Il 7/8/9 Settembre si terrà LERICI LEGGE IL MARE 2012, la Manifestazione ideata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso, e organizzata assieme a Comune di Lerici con la collaborazione di Mursia e STL Lerici.

Mercoledì, 29 Agosto 2012 11:13

 

Bernardo Ratti, Presidente Soc. Marittima: "E' con soddisfazione che arriviamo a questo nuovo appuntamento, evento che conferma Lerici quale centro della tradizione marinara italiana, come, del resto, lo è stato per secoli, con velieri che commerciavano su tutti i mari del Mondo. Pur con le difficoltà legate al particolare momento economico, abbiamo trovato nel neo Assessore alla Cultura, Olga Tartarini, una persona capace ed entusiasta che si è da subito attivata per la riuscita della manifestazione. La Marittima, da parte sua, mette tutta la competenza marinara dei soci e la capacità organizzativa della dirigenza. Importante il supporto dell' Ufficio Cultura del Comune di Lerici e dell' STL coordinta dal C.te Guido Zanello".

Autori di altissimo livello e ospiti internazionali, mostre, manifestazioni marinare con regate, gare remiere, marinaresca e giochi per bambini, libri a bordo di velieri ed una libreria, organizzata da Mursia, con pubblicazioni di tutti i tipi sul Mare. Di alto spessore le Conferenze: la prima, venerdì 7, sulla storia della Società Marittima di Mutuo Soccorso, che compie 160 anni, essendo stata fondata nel 1852, una delle più antiche d' Italia. Una storia di patrioti, di naviganti, di solidarietà. Dal Risorgimento all'epopea della vela ottocentesca ai grandi transatlantici del '900, con il ricordo del REX e del suo Comandante lericino Francesco Tarabotto.

La Seconda Conferenza, sabato 8, è in onore dei pescatori di San Benedetto del Tronto, in Adriatico, un fenomeno unico di immigrazione. Lerici vuole rendere omaggio alla Comunità dei Sambenedettesi e alle famiglie sambenedettesi che per quasi 120 anni (i primi dal 1895) hanno circumnavigato l'Italia con le loro paranze ed i loro bragozzi e si sono stabiliti a Lerici. Una storia di immigrazione ed un fenomeno forse unico a livello nazionale che ha arricchito entrambe le comunità. Gente seria, laboriosa che si è integrata perfettamente nel borgo ligure.

Lerici è una delle località italiane a più alta tradizione marinara, da secoli, con una marineria commerciale e oceanica, che raggiunse nell'ottocento il suo massimo fulgore commerciando su tutti i mari del Mondo (Australia, Nord e Sud America, Indie, Nord Europa) con armatori, comandanti, ed equipaggi del borgo, su velieri costruiti a Lerici, con una Società, la "Società Marittima di Mutuo Soccorso" fondata nel 1852, la prima in Italia a supporto dei naviganti. Borgo di grandi naviganti, quindi, ma senza attività di pesca, resa possibile dall'arrivo deii grandi pescatori da San Benedetto. A Lerici esistono famiglie stabilitesi qui già da fine '800, altre che sono arrivate 30/40 anni fa. Un fenomeno davvero unico.

Domenica 9, Tavola Rotonda di grande attualità, sulle "Aree Marine Protette" e sulle opportunità, i problemi, lo sviluppo che danno e potrebbero dare ai territori. Relatori con alte competenze ed esperienza: Vittorio Alessandro, Pres. Parco Naz. 5 Terre; Valentina Cappanera, Area Marina Protetta di Portofino; Guido Gnone, Coord. Scient. Acquario di Genova; Sergio Ortelli, Sindaco del Giglio; Giovanni Pistone, Area Marina Portovenere. Coordinati dal Prof. Euro Puntelli.

Sempre domenica la consegna dei Premi della Società Marittima "Alla Solidarietà in Mare", che saranno consegnati alla "Comunità del Giglio" nella mani del Sindaco Sergio Ortelli, che racconterà quanto avvenuto sull' isola la sera el naufragio della Costa Concordia, e al marittimo amegliese Manrico Giampedroni, Capo Commissario della Concordia, che come da tradizione della marineria ligure, ha aiutato i naufraghi a rischio della vita. Un riconoscimento a Gente di Mare da parte di Gente di Mare.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le parole del Presidente dell'Associazione Spedizionieri del porto della Spezia Andrea Fontana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Ecco cos'attende il Lunezia Volley nei playoff

Giovedì, 06 Maggio 2021 21:45 sport
La classifica iniziale vede le “lunensi” al primo posto insieme all’Albisola con 12 punti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa