“Attraversando il bosco oscuro” in scena a Ceparana e Albiano la favola dei fratelli Grimm

Giovedì 21 agosto, alle ore 21, nel Parco di Piazza Novellini a Ceparana (SP) e venerdì 22 agosto, alle ore 21, al Campo sportivo "Molinazzi" di Albiano Magra (MS), andrà in scena lo spettacolo per bambini dal titolo Attraversando il bosco oscuro, la storia di Hänsel e Gretel dei fratelli Grimm.

Mercoledì, 20 Agosto 2014 11:04

Lo spettacolo è ideato da Benedetta Frigerio e Geppina Sica di Associazione FOR.T.E in collaborazione con Antonella Veggiotti che ha curato la realizzazione dei costumi e degli elementi scenici. Sia al parco di Ceparana che al campo sportivo di Albiano sarà montata una vera tenda all'interno della quale, grazie all'utilizzo di oggetti, suoni e ombre, i bambini compiranno un viaggio, un'esperienza fatta di rumori e odore di bosco, gusto di pane e suoni incantati evocati dalle parole della narratrice della fiaba. La fiaba di Hänsel e Gretel è una storia di rumori spaventosi e di silenzi tesi, è una storia di strada verso casa, prima perduta e poi ritrovata, è una storia di ossicini di pollo, di sassolini bianchi e di molliche di pane. E' la storia di due fratelli che crescono tenendosi per mano. La fiaba – come scrive Bruno Bettelheim - può essere definita un dono d'amore per il bambino. Essa rassicura, infonde speranza nel futuro, suggerisce che sempre il protagonista arriverà in porto anche se deve superare prove difficili: lasciare i genitori, perdersi nel bosco, combattere contro i mostri e le streghe. Età consigliata: 5-10 anni. Per informazioni: cell. 339 7551771. Biglietto: 5 Euro.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il sindaco ha emenato una ordinanza con molteplici restrizioni, per tutelare le persone e il territorio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Una bandiera aquilotta. Alcuni tifosi non l'hanno presa bene. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa