Chiuso il Festival Paganiniano di Carro

di Massimo Guerra - Solo il talento cristallino della violinista coreana Hyeyoon Park poteva avere la meglio sui 16 gradi scarsi di temperatura che a Carro, alla vigilia di Ferragosto, hanno contrassegnato la serata finale del Festiva di Carro, giunto quest'anno alla 13° edizione con una sequenza di artisti di rilievo nei concerti tenuti in alta Val di Vara, luogo d'elezione del geniale violinista.

Sabato, 16 Agosto 2014 17:05
Sul sagrato della chiesa, davanti ad un pubblico di appassionati che ha occupato tutti i posti disponibili il giovane e promettente direttore d'orchestra spezzino Andrea Barizza ha diretto l'Orchestra Sinfonica di Sanremo in un concerto suggestivo, con la prima parte dedicata al genio di Paganini, interpretato dalla Park – definita a ragione una stella nascente del virtuosismo internazionale - in modo assolutamente suggestivo con un violino di Lorenzo Storioni (Cremona, 1781) di proprietà del Deutsche Stiftung Musikleben. Seconda parte altrettanto sentita, grazie alla potenza della V Sinfonia in do minore di Ludwig van Beethoven. La manifestazione è organizzata come ogni anno dalla Società dei Concerti ONLUS, con il contributo di Regione Liguria, comuni aderenti, la sponsorizzazione di Isagro s.p.a., Carige, Carispezia, dell'Associazione Butocultur@ e Camera di Commercio, e la collaborazione logistica e organizzativa dell'Associazione Amici del Festival di Carro e della ProLoco N.Paganini di Carro.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il mondo dei prefabbricati in legno sta vivendo un periodo di grande fortuna grazie soprattutto agli impulsi dati da movimenti, organizzazioni e consumatori attenti alla tutela del nostro Pianeta. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nell'elenco insieme alla regione francese della Bretagna, Belgio, Danimarca e Gran Bretagna. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa