Monterosso in festa per il Corpus Domini

di Nicola Busco -  Già dalle prime ore della mattina, un frenetico via vai di persone indaffarate ha annunciato la preparazione dell'evento. Non sarà una infiorata da record, ma è pur sempre la Festa del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, e per il paese rivierasco questa festa è importantissima, anche perché precede di un paio di giorni quella del Santo Patrono San Giovanni Battista.

Domenica, 22 Giugno 2014 14:24
La leggera pioggerellina mattutina ha avvantaggiato il duro lavoro, se non altro perché ha spazzato dalla polvere le strade del paese, che nel pomeriggio saranno adornate da raffigurazioni religiose contornate da petali difiori. Tanti bambini festanti sotto la guida esperta degli adulti, si cimentano a creare rappresentazioni floreali, o più semplicemente danno un aiuto a distaccare i petali dai fiori di campo raccolti freschi ieri pomeriggio.L'infiorata è una tradizione che siperde nei ricordi delle persone più anziane del paese, che amano raccontare aneddoti circa la preparazione dei disegni o le peripezie fatte per raccogliere i petali negli splendidi giardini dei ricchi che avevano le ville nella partenuova del paese, tra questi anche la famiglia del famoso poeta Eugenio Montale. La processione religiosa avrà corso questopomeriggio alle 18, al termine dellaMessa Solenne celebrata da Don Antonio Carrozza Parroco della Chiesa intitolataa San Giovanni Battista. Un momento religioso che coinvolge tutti, l' Infiorata sarà l'apice della devozione, con l'immagine del Cristo che verrà portata per le vie del paese.Due giorni di festa da non perdere, che termineranno martedi sera con i fuochi artificiali in onore del Santo Protettore.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Gli Astrofili Spezzini hanno seguito il passaggio dell'asteroide. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Il Presidente dell'AdSP evidenzia che il piano è fatto per poter essere transitorio: tutto può tornare in gioco per le progettazione dei complessivi 41mila mq. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa