Red Canzian e Goran Bregovic, una strana coppia per l'estate di Porto Venere In evidenza

Il primo dei due grandi appuntamenti musicali in programma è previsto per domenica 20 luglio e vedrà salire sul palco di Piazza San Pietro la più grande icona mondiale della musica balcanica, Goran Bregovic. 

Venerdì, 23 Maggio 2014 13:10

Bregovic presenterà al pubblico Balkan Party, il nuovo concerto che l'artista porterà in tour in Europa la prossima estate 2014. Il repertorio spazierà dai suoi grandi successi, agli ultimi album (Alkohol e Champagne for Gypsies) con qualche anticipazione di brani del nuovo album in uscita il prossimo anno. Goran Bregovic sarà accompagnato dalla sua storica formazione, la Wedding & Funeral Band (fiati, percussioni e voci bulgare). Per il pubblico sarà impossibile resistere ai ritmi travolgenti e alle sonorità fragorose di queste due ore di pura energia. I biglietti saranno in vendita a partire dai prossimi giorni attraverso il circuito Ticketone. "È un onore per noi poter ospitare una delle pochissime date italiane del suo tour europeo - dichiara il sindaco di Porto Venere Matteo Cozzani - e sono convinto che la notorietà di una star internazionale come Bregovic offrirà al nostro territorio una grande visibilità, attirando gli appassionati del genere da tutta Italia. Stiamo parlando, infatti, non solo della più grande icona mondiale della musica balcanica, ma anche di uno straordinario compositore di colonne sonore per grandi registi internazionali." Il secondo grande evento musicale è previsto per l'8 agosto in Piazza San Pietro. Si tratta di un appuntamento con una vera e propria icona della musica italiana: Red Canzian, storico membro di una delle band italiane più importanti e longeve, i Pooh, porterà in scena lo spettacolo Ho visto sessanta volte fiorire il calicanto. Si tratta di un concerto-racconto, un vero e proprio viaggio attraverso la musica, le mode e i modi di vivere degli italiani dal dopoguerra ai giorni nostri. Red Canzian canta le canzoni che in qualche modo hanno segnato la sua vita, a partire da "Grazie dei fior", per passare poi a "Tutti frutti" di Little Richard, "Love me tender" di Elvis Presley, "Yesterday" dei Beatles, ma anche "Il cielo in una stanza" di Gino Paoli e ovviamente ai brani incisi con i Pooh. Due ore e mezza di grande musica suonata da altrettanto grandi musicisti: ad accompagnare Red sul palco ci saranno il quartetto d'archi "Archimia", i chitarristi, Rudy Michelutti e Ivan Geronazzo e, infine, Phil Mer al pianoforte e alle percussioni. Ospite di grande classe, Chiara Canzian, figlia di Red, che canta due brani: "You've got a friend" di James Taylor e "The way we were" di Barbra Straysand. "Sarà un'estate ricca di appuntamenti che spazieranno dalla musica allo sport, passando per la danza, il teatro e gli spettacoli per i più piccoli. - continua il sindaco Cozzani - A breve presenteremo il programma di tutta l'estate. Sono più di 50 gli eventi già calendarizzati. Sarà una stagione in grado di coinvolgere tutti: residenti, turisti e commercianti. Un programma in grado di rilanciare e valorizzare il nostro territorio in tutte le sue straordinarie potenzialità." Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Porto Venere

Luciana Ribolini si è distinta nel campo sociale per atti di solidarietà e dedizione alla comunità portovenerese. Leggi tutto
Comune di Porto Venere
Da oggi alcune pratiche dovranno essere presentate solo online. Il servizio sarà progressivamente esteso. Leggi tutto
Comune di Porto Venere

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa