Deiva, Resistenza tutta da leggere

In occasione dei festeggiamenti per il 69° Anniversario della Liberazione, per chi desidera approfondire la storia del fenomeno della lotta armata contro il nazifascismo in Italia e nella nostra Regione, presso la Biblioteca civica di Deiva Marina è allestita una piccola mostra libraria di saggi.

Mercoledì, 23 Aprile 2014 10:22

Volumi di storia locale dedicati alla Resistenza e romanzi in argomento come "Uomini e no" (1945) di Elio Vittorini, considerato il primo romanzo della Resistenza, scritto dall'Autore in un periodo coinvolto nelle vicende descritte, "Il Sentiero dei nidi di ragno" di Italo Calvino, ambientato in Liguria all'epoca della seconda guerra mondiale e della Resistenza partigiana dopo l'8 settembre, il sofferto disimpegno del Prof. Corrado di Torino narrati da Cesare Pavese in "La casa in collina" e ancora "Il partigiano Johnny" di Beppe Fenoglio, opera incompiuta che ha per protagonista un partigiano, Johnny o ancora "l'Agnese va a morire" di Renata Viganò, che fu con il marito una partigiana della Resistenza Italiana e nel volume racconta la storia della lavandaia Agnese che con la morte del marito deportato diventa staffetta partigiana.Sullo sfondo di questi libri c'è un ambiente diverso, il luogo dove ogni Autore ha vissuto la sua Resistenza: Vittorini a Milano, i carruggi liguri per Calvino, le valli di Comacchio per Viganò, le Langhe per Pavese e Fenoglio, il paesaggio toscano per Cassola. Da segnalare anche la presenza nella mostra di alcuni volumi fotografici come "La Spezia in guerra 1940-1945" di Arrigo Petacco, "La Provincia della Spezia medaglia d'oro della Resistenza", volume celebrativo pubblicato dall'Amministrazione Prov. in occasione del conferimento della medaglia al Valor Militare da parte del Presidente Oscar Luigi Scalfaro, e "Immagini e avvenimenti della Resistenza in Liguria" di Paolo Castagnino con presentazione di Sandro Pertini, infine i volumi scritti da G. Bollo "Tra Vara e Magra: la Resistenza a La Spezia" e le poesie di "Motivi di vita partigiana".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Deiva Marina

Ha riaperto i battenti anche la biblioteca civica e nella Torre Saracena riprende la programmazione delle aperture estive per consentire la visita alla mostra permanente di 39 icone russe Leggi tutto
Comune di Deiva Marina
L'amministrazione di Deiva Marina risponde al presidente della Provincia e sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini. Leggi tutto
Comune di Deiva Marina

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa